8 dicembre 2016

Assen Supersport: gara difficile per il San Carlo Team Italia

Gara in chiaro oscuro per il San Carlo Team Italia che soffre per le condizioni climatiche avverse e l’asfalto bagnato del TT Circuit di Assen, ma il finale è positivo perché consente ad Axel Bassani di guadagnare otto preziosissimi punti che lo proiettano in vetta alla classifica generale.

Bassani partito ventitreesimo, si metteva subito in evidenza portandosi in diciannovesima posizione fino all’esposizione della bandiera rossa che costringeva il gruppo alla ripartenza. Nella seconda parte della gara mostrava tutte le sue doti di ottimo pilota guidando in condizioni di scarsa aderenza e chiudendo la prova del mondiale Supersport all’ottavo posto.

Invece Zaccone non ha avuto molta fortuna, sebbene fosse primo nella sua categoria fino alla ripartenza, era vittima di un inconveniente che gli comprometteva il resto della gara e si classificava al diciannovesimo posto nel mondiale e quarto nella FIM Europe Supersport Cup.

Il prossimo appuntamento dell’ Europeo e del Mondiale Supersport, tra due settimane ad Imola, sarà l’occasione per Axel Bassani di allungare la distanza dai suoi inseguitori in classifica generale della FIM Europe Supersport, mentre Alessandro Zaccone potrà rifarsi della gara di Assen.

Dichiarazioni

Axel Bassani (San Carlo Team Italia – Kawasaki ZX-6R #47)
2° FIM Europe Supersport Cup & 8° FIM Supersport World Championship

“Con la caduta di ieri in Superpole ci siamo un po’ complicati la vita, ma non mi sono perso d’animo ed è arrivato questo risultato. Partire dalla ventitreesima posizione non è mai facile, ma nella prima parte di gara, su pista asciutta, sono riuscito a recuperare posizioni ritrovandomi nel mio gruppetto di riferimento. Una volta sospesa la corsa per la pioggia, nei sei giri finali ho trovato un buon feeling con la moto: questo mi ha permesso di risalire posizioni su posizioni e portare a casa un 8° posto utile ai fini campionato. Adesso sono in testa all’Europeo e con l’esperienza di questo fine settimana cercherò di dare il massimo ad Imola tra due settimane”.

Alessandro Zaccone (San Carlo Team Italia – Kawasaki ZX-6R #61)
4° FIM Europe Supersport Cup & 19° FIM Supersport World Championship

“Peccato perchè potevamo ottenere un buon risultato. Sfortunatamente alla ripartenza un imprevisto ci ha precluso la possibilità di attestarci sui livelli che più ci competono. Una gara da dimenticare, ma il potenziale non ci manca e, ne sono convinto, avremo modo di rifarci a Imola”.

Cristiano Migliorati

“Al termine di questo weekend ci resta l’amaro in bocca per un piazzamento maturato a causa di un problema che ha precluso ad Alessandro la possibilità di far bene. Peccato perchè Alessandro aveva la possibilità di concludere nei primi 10, ma adesso ci rimbocchiamo le maniche e siamo pronti per la rivincita tra due settimane ad Imola”.

Stefano Cruciani

“Oggi abbiamo raddrizzato un weekend che non era iniziato nel migliore dei modi, ma grazie al lavoro di tutta la squadra siamo riusciti a portare a casa un risultato importante. L’ottavo posto assoluto è un piazzamento per certi versi insperato, ma siamo stati bravi a sfruttare l’occasione: sull’asciutto non eravamo così competitivi, mentre sul bagnato Axel ha dato nuovamente dimostrazione del suo potenziale. Era importante non commettere errori e non ha sbagliato nulla, assicurandosi punti preziosi per la classifica in questa sua prima esperienza ad Assen. Adesso Axel è in testa alla graduatoria dell’Europeo, il miglior modo per ripresentarci in pista tra due settimane ad Imola”.