7 dicembre 2016

STK1000 – Il napoletano De Rosa vince ad Assen

Dopo la partenza iniziale, è stata esposta la bandiera rossa e la gara di STK1000 è stata interrotta a causa della pista sporca di olio. La corsa è poi ripartita con durata 9 giri e Raffaele De Rosa (Althea BMW) ha conquistato la vittoria con oltre dieci secondi di margine, dopo esser stato il più veloce nel warm up, ed è ora il leader nella classifica generale.
Il pilota del team Pedercini Racing Kawasaki, Jeremy Guarnoni, ha ottenuto la seconda posizione sulla sua ZX 10R, davanti a Michael Ruben Rinaldi che è andato a podio con l’Aruba.it Junior Team per la seconda volta consecutiva, dopo Aragon. Il suo compagno di squadra Leandro Mercado, vincitore della gara spagnola, ha invece chiuso in nona posizione.
Florian Marino non ha potuto prendere parte alla gara, dopo il brutto incidente che l’ha coinvolto in qualifica, e il suo compagno di squadra Riccardo Russo è stato costretto al ritiro, a causa dell’olio in pista fuoriuscito dalla moto di Luca Marconi.
Marco Faccani, dopo non aver potuto iniziare la gara ad Aragon a causa di un problema tecnico, ha concluso in quarta piazza in Olanda, davanti ad Andrea Mantovani e Luca Salvadori. Wayne Tessels è stato il miglior pilota olandese, settimo, e il connazionale Rob Hartog ha raggiunto la top 10 davanti al pubblico di casa.
La terza gara della STK1000 Cup sarà di scena a Imola, alla fine di aprile, con Mercado che proverà a riconquistare la leadership in campionato.
Fonte: worldsbk.com
Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.