Ostiense – Aggredite e ferite due giovani spagnole, arrestato il colpevole

La pattuglia della Polizia di Stato  del Commissariato “Celio” in servizio di controllo del territorio, la scorsa notte è intervenuta nel quartiere Ostiense, luogo della cosiddetta movida romana, ritrovo di giovani, in soccorso di due ragazze di origine spagnola.




Entrambe stavano trascorrendo una serata in compagnia di amici, ad accomunarle, oltre alla nazionalità anche la brutta avventura capitata loro.

Infatti, ambedue sono state avvicinate da H.L.J.A. 39enne sudamericano, il quale, dopo un tentativo di approccio, le colpiva con il collo di una bottiglia, ferendo la prima ragazza C.O.A. di 22 anni alla spalla e all’avambraccio.

Di lì a poco, mentre si dava alla fuga e si dirigeva in direzione di via Ostiense, l’uomo armato della stessa bottiglia rotta, avvicinava, tentando di palpeggiare l’altra giovane, V.M di 21 anni, ferendola alle gambe.

Fortunatamente, interveniva in un primo momento in sua difesa un amico, che riusciva ad allontanare l’aggressore, facendolo cadere a terra e ferendolo ad una mano.

Dopo una breve battuta in zona, l’uomo rintracciato dagli agenti di Polizia è stato tratto in arresto con le accuse di violenza sessuale e lesioni aggravate.

Informazioni su Emanuele Bompadre 10178 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.