11 dicembre 2016

Regione Lazio – MArteLive Lazio, primo festival multiartistico italiano

PP+C CREATIVE STUDIO

MArteLive è sempre alla ricerca di nuovi talenti emergenti! Continuano le iscrizioni per partecipare al primo festival multidisciplinare italiano, che dal 2001 seleziona e lancia i migliori artisti della scena contemporanea nazionale assegnando ogni anno oltre 100 premi tra produzioni, visibilità, ingaggi e partecipazioni a festival ed eventi esclusivi.

I contest offrono l’opportunità unica di approdare alla prossima Biennale MArteLive, un grande evento che coinvolgerà l’intera città di Roma e numerosi comuni del Lazio e che vedrà succedersi centinaia di spettacoli tra fra concerti, performance di teatro, danza e circo contemporaneo, mostre di pittura e fotografia, proiezioni, installazioni, reading, street-art, video-mapping.

La Regione Lazio, che dal 2001 ospita le selezioni regionali, si conferma come una delle regioni più attive e ricche di fermento artistico in Italia, come testimoniato dai numerosi talenti che ogni anno partecipano a MArteLive. Durante la scorsa edizione della Biennale MArteLive, il Lazio si è aggiudicato ben 7 discipline artistiche: Teatro con la compagnia Cortocircuito, Circo con lo spettacolo sognante di Andrea Corridoni, Fotografia con le immagini introspettive dei PP+C Creative Studio, Letteratura col racconto “L’Ospite” di Valerio Callieri, Vjeeng con le composizioni di Marco Tsang in arte Miyagi, Street Art con le opere di Matteo Brogi e Artigianato col progetto eco-sostenibile di Michela Venditti.

Numerosi gli artisti provenienti da tutte e 16 le sezioni artistiche che animano il Festival e che superata la selezione a livello regionale sono arrivati alla finale nazionale Biennale MArteLive, sfidandosi live con gli altri finalisti delle diverse regioni italiane: 900 artisti selezionati in tutta Italia tra gli oltre 2.000 iscritti al concorso si sono esibiti per una 6 giorni celebrativa dell’Arte a 360°.

Proprio grazie alla sua formula multi-disciplinare che trova spazio nelle 16 sezioni artistiche previste dal concorso, MArteLive è un festival capace di porsi come un’importante vetrina per i giovani artisti emergenti, offrendogli la possibilità di esporre le proprie opere o esibirsi con le proprie performance in location selezionate, entrando in contatto con addetti ai lavori e professionisti del settore. L’obiettivo di MArteLive è infatti quello di scoprire e mettere in luce nuovi talenti, favorire i giovani artisti emergenti nelle più svariate discipline e promuoverne il lavoro sulla scena artistica contemporanea nazionale.

Il concorso è aperto a giovani artisti di un’età compresa tra i 18 e 39 anni: chi si iscrive subito potrebbe essere selezionato fin da adesso per esporre le proprie opere o esibirsi con le proprie performance durante i nostri eventi organizzati in location selezionate dallo staff MArteLive. Regolamento e Bandi di Concorso su www.concorso.martelive.it.

LA BIENNALE MARTELIVE E LE FINALI REGIONALI

La Biennale MArteLive è il grande evento conclusivo di una stagione lunga 2 anni ricchi di selezioni e scouting artistico, di produzioni ed eventi speciali. Centro nevralgico della Biennale MArteLive sono le finali regionali del contest MArteLive che la precedono: centinaia di artisti selezionati su tutto il territorio nazionale per il raduno artistico più grande d’Italia.

Per il Lazio sono previste due finali regionali, la prima a Dicembre 2016 e la seconda ad Aprile 2017: due eventi multi-artistici che vedranno esibirsi e sfidarsi in contemporanea più di 150 artisti a sera, affiancati da celebri guest star del panorama nazionale. Gli artisti, scelti fra le 16 diverse sezioni artistiche che confluiscono nel festival-concorso, si esibiranno in un amalgama di musica, spettacoli e performance di teatro, danza e circo contemporaneo, mostre e live painting, reading, proiezioni, installazioni che ibridandosi andranno a creare lo “spettacolo totale”, ossia il vero MArteLive.

I vincitori della prima finale regionale MArte Lazio avranno un posto assicurato alla prossima Biennale MArteLive, che si terrà a Roma a settembre 2017 in più location selezionate, quali sono state per l’edizione 2014 il MACRO di Testaccio, l’Atlantico Live, l’Init, il Monk, l’Angelo Mai, la Casa del Jazz e tante altre, e che darà ai partecipanti l’opportunità unica di vincere esclusivi premi, riservati non solo ai vincitori ma anche a coloro il cui lavoro verrà ritenuto degno di nota e attenzione, nonché di entrare a far parte del roster degli artisti di ScuderieMArteLive, partecipando così ai più importanti eventi culturali organizzati dal nostro staff. (I premi in palio per la prossima edizione saranno di valore superiore o pari a quelli assegnati nel 2014. Per consultare l’elenco degli oltre 100 premi assegnati durante la BiennaleMArteLive 2014 visita il sito www.marteawards.it/premi). 

– MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Le iscrizioni per partecipare al Concorso ed accedere alle finali regionali saranno aperte fino al 31 gennaio 2017, quando inizierà ufficialmente la fase finale della Biennale MArteLive 2017, che fino ad aprile vedrà lo svolgersi delle finali regionali o di macro-area, dislocate su tutto il territorio nazionale, nella formula multi-artistica che contraddistingue il festival. I vincitori delle singole finali regionali o di macro-area approderanno alla finale nazionale, Biennale MArteLive, che si svolgerà a Roma a settembre 2017.

Dai anche tu alla tua arte l’occasione unica di avere finalmente il riconoscimento che merita!

ISCRIVITI A MARTELIVE! 

Se sei un artista tra i 18 e i 39 anni e non riesci ad emergere come vorresti, iscriviti al Concorso MArteLive e giocati il tuo posto alla BiennaleMArteLive 2017!

Per partecipare è sufficiente collegarsi al sito marteawards.it e compilare il form d’iscrizione online corrispondente alla sezione artistica desiderata, fra le 16 che animano il festival (musica, teatro, danza, cinema, videoclip, deejing live, veejing live, letteratura, artecircense, street art, pittura live, fotografia, fumetto, grafica, moda&riciclo, artigianato artistico) acquistando la MArteCard che, oltre a garantire l’iscrizione a più sezioni del concorso, darà diritto ad una serie di sconti e agevolazioni legati ad eventi artistici e culturali in tutta Italia.

Modalità di partecipazione:

  1. – Leggi attentamente il REGOLAMENTO (http://concorso.martelive.it/regolamento)
  2. – Scarica il bando della sezione o delle sezioni cui vuoi partecipare
  3. – Compila il form di iscrizione relativo alla sezione o alle sezioni scelte.
  4. – Entra in possesso della tessera associativa MArteCard che, oltre a garantire l’iscrizione a più sezioni del concorso, darà diritto ad una serie di sconti agevolazioni legate ad eventi artistici e culturali in tutta Italia. 

INFO: iscrizioni@martelive.itinfo@martecard.eu 

La Biennale MArteLive 2014 ha registrato oltre 30.000 presenze e selezionato più di 900 artisti in tutta Italia tra gli oltre 2000 iscritti al concorso, riunendo pubblico, media e artisti per una 6 giorni (23/28 settembre) celebrativa dell’Arte a 360 gradi, un Evento senza precedenti che ha visto succedersi centinaia di spettacoli fra concerti, performance di teatro, danza e circo contemporaneo, mostre di pittura, fotografia, fumetto, illustrazione, proiezioni, installazioni, reading, street-art, video-mapping, ospitati in diverse 40 location distribuite negli 8 comuni coinvolti nel territorio regionale del Lazio (oltre Roma, Frosinone, Civitavecchia, Cassino, Roviano, Tivoli, Carpineto Romano, Tolfa e Contigliano).

Nello spazio dell’ex Mattatoio di Testaccio, dal Campo Boario a La Pelanda, dalla Factory all’area esterna del MACRO Future, ogni sera si sono esibiti circa 200 artisti affiancati da guest star nazionali e internazionali con date esclusive in Italia, come Gang of Four, storica band post punk britannica, Fanfarlo, Mogwai dj set e ancora Après La Classe, Clementino, Africa Unite, Zen Circus e tanti altri. Tra i guest, l’attore e autore teatrale Andrea Cosentino, la compagnia di danza coreografica Ritmi Sotterranei e in esposizione le foto di Antonio Barrella, le grandi tele di Desiderio, il video dell’irriverente Max Papeschi, gli accuratissimi ritratti dello street artist italo-olandese Jorit. 

MArteLive offre un’occasione unica ai giovani artisti che vogliono emergere nel contesto culturale e allo stesso tempo vivere un’esperienza indimenticabile accanto a importanti big della scena contemporanea. Per fare un esempio nella sezione musica, gruppi prima sconosciuti quali Nobraino, Dellera, Management del Dolore Post-Operatorio, UNA (Marzia Stano), Anudo e tanti altri, sono stati scoperti e portati al successo nazionale grazie al MArteLive System e in particolare grazie a MArteLabel, l’eclettica etichetta nata dall’esperienza di MArteLive che assegna uno dei premi principali nella sezione musica, ossia un contratto di management dal valore di 20mila euro con relativo e immediato inserimento nel roster.