11 dicembre 2016

Roma-Fiumicino, dal 18 aprile limitazioni al traffico per il ripristino dell’illuminazione #luciRomaFiumicino

Gli interventi rientrano nel piano da 14 milioni di euro che comprende anche il Grande Raccordo Anulare di Roma #luciGRA. I nuovi impianti saranno dotati di sistemi antieffrazione per contrastare i furti di cavi di rame

Prenderanno concretamente il via lunedì prossimo 18 aprile i lavori di ripristino degli impianti di illuminazione sul Grande Raccordo Anulare di Roma e sull’autostrada A91 Roma-Fiumicino, che consentiranno di riattivare le linee elettriche compromesse dai furti di cavi di rame, impiegando tecnologie di ultima generazione e sistemi antifurto/antieffrazione, per un investimento complessivo di 14 milioni di euro.

Per consentire l’esecuzione dei lavori saranno necessarie limitazioni provvisorie al transito.

In particolare, sull’autostrada A91 “Roma-Fiumicino” sarà istituito il restringimento di carreggiata per tratti di lunghezza massima pari a 3 km, esclusivamente in orario notturno, a partire da lunedì 18 aprile fino a sabato 21 maggio 2016. Nelle notti di venerdì e sabato le limitazioni saranno in vigore da mezzanotte alle 6:00, mentre dalla domenica al giovedì saranno in vigore dalle 22:00 alle 6:00.

Nel dettaglio, tra il viadotto della Magliana e l’innesto del Grande Raccordo Anulare (dal km 1,100 al km 7,600) sarà chiusa la corsia di sorpasso in entrambe le carreggiate; tra l’innesto del Grande Raccordo Anulare e Nuova Fiera di Roma (dal km 7,600 al km 11,100) saranno chiuse le corsie di sorpasso e marcia veloce in direzione Roma, con transito consentito sulla corsia di marcia lenta, mentre sarà chiusa la corsia di sorpasso in direzione Fiumicino; da Nuova Fiera di Roma a Fiumicino (dal km 11,100 al km 18,400) saranno chiuse le corsie di emergenza e marcia in entrambe le carreggiate.

L’intervento progettato da Anas prevede, oltre al completo ripristino delle linee elettriche, l’impiego di tecnologie di ultima generazione e di sistemi antifurto/antieffrazione. In particolare, saranno utilizzati cavi in alluminio – materiale con analoghe prestazioni rispetto al rame, ma meno appetibile sul mercato – che saranno interrati per circa 1,5 metri con condotte cementificate. Le cabine elettriche saranno dotate di sistemi antieffrazione e sorveglianza.

Saranno inoltre sostituite le attuali lampade con LED di ultima generazione sull’intero GRA (con un risparmio energetico superiore al 35%) e tramite un sistema di telecontrollo potrà essere regolato il flusso luminoso di ciascun singolo corpo illuminante in funzione delle condizioni ambientali, così come previsto dalle leggi sull`inquinamento luminoso. Analoghi interventi saranno eseguiti in due successivi stralci che riguarderanno l’introduzione di apparecchi a LED anche sulla Roma-Fiumicino e per l’illuminazione di svincoli su entrambe le arterie.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde gratuito 800 841 148.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.