7 dicembre 2016

“#IOLEGGOPERCHE’…#IOLEGGOPERTE!”: il progetto dei volontari NpL a Cisterna nel mese dedicato alla lettura

Continua l’impegno sul territorio di Cisterna di Latina del gruppo locale Nati per Leggere. In occasione della giornata mondiale del libro e del mese della lettura, in collaborazione con la Biblioteca Comunale, i volontari Npl, coordinati da Paola Carapellotti, hanno ideato l’iniziativa “#IOLEGGOPERCHÈ … #IOLEGGOPERTE!”.

Il progetto si terrà nelle scuole di Cisterna in una serie di incontri di lettura ad alta voce che saranno tenuti in classe coinvolgendo alunni, insegnanti e  genitori. Negli Istituti che aderiranno alla proposta sarà presente un corner della Biblioteca Comunale grazie al quale sarà possibile iscriversi, prendere in prestito i libri per genitori e bambini e conoscere i servizi della biblioteca. Nel corso della mattinata, inoltre, verrà distribuito materiale  informativo sul  progetto NpL alle famiglie.

Le attività prenderanno il via il prossimo 22 Aprile:  al suonare della campanella, in tutte le sezioni delle scuole dell’infanzia, le insegnanti leggeranno una storia ai  bambini. Sarà un mese dedicato alla lettura che si concluderà il 23 maggio, con un calendario fitto di appuntamenti.

Il 23 aprile, in occasione della giornata mondiale del libro, nei locali della Biblioteca Comunale, in Largo San Pasquale,  si terranno delle letture ad alta voce realizzate dai volontari NpL destinate alle famiglie e ai bambini di età compresa tra 0 e 6 anni. Verrà poi realizzato un FlashMob Letterario per la diffusione della lettura.

Durante il mese (nei giorni 26/27 aprile – 2/3 maggio – 9/10 maggio – 16/17 maggio) si terranno delle attività di “reading” nelle diverse scuole che avranno aderito al progetto, dalle ore 9.30 alle ore 11.30, durante le quali si alterneranno letture ad alta voce curate dagli  alunni, dai familiari e dai volontari NpL.

“Il nostro è un progetto sperimentale che ha ricevuto l’approvazione del coordinamento Nati per Leggere Lazio; i risultati delle attività verranno poi studiati per poterle attuare in diversi territori della nostra regione” spiega Paola Carapellotti coordinatrice del Gruppo Locale Nati Per Leggere di Cisterna di Latina. “L’iniziativa ha come obiettivo centrale la condivisione, i familiari e gli alunni saranno attori e registi delle stesse letture che avranno come tema “le emozioni”, la lettura è un modo per creare un ponte di comunicazione con i bambini. Voglio ringraziare, oltre i volontari e la Biblioteca Comunale per il grande impegno che stanno spendendo, tutte le dirigenti scolastiche degli Istituti che aderiranno alla nostra proposta”.

About Giovanni Soldato 2964 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.