5 dicembre 2016

Roma – Colpevole di furto in abitazione, rintracciato grazie alle impronte digitali

Nella giornata di ieri è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato “Romanina” un minore, responsabile del furto  di vari oggetti e tra questi, anche un’arma,  una pistola  mod.“Beretta”, in un appartamento.

Dopo la denuncia, sporta dal proprietario, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato e il personale della Polizia Scientifica si sono subito portati all’interno dell’abitazione per i rilievi del caso.

Dai controlli effettuati, i poliziotti sono riusciti a prelevare un impronta digitale “lasciata” dal ladro, riconducibile per l’appunto al giovane, già colpito da ordinanza di custodia cautelare emessa in precedenza dal Tribunale dei Minori di Roma per altri reati commessi in precedenza.

Il ragazzo è stato rintracciato in casa, dove vive con il padre T.S. 36enne romano, anche lui pregiudicato e in regime di detenzione domiciliare.

Il minore è stato poi condotto presso l’Istituto Penale per Minorenni.

About Emanuele Bompadre 8230 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.