10 dicembre 2016

Basket – San Nilo Basket, buon avvio di seconda fase per l’U15. La C prepara un doppio match

Un buon avvio, ma piedi per terra. E’ questo il senso delle parole di coach Matteo Catanzani che assieme a Stefano Busti è alla guida dell’Under 15 del San Nilo Basket Grottaferrata. La squadra giovanile, che milita nel campionato regionale, ha vinto le prime due partite giocate tra l’altro a distanza di due giorni: prima il successo con l’Acilia e poi quello con la Stella Azzurra che tra l’altro sarà l’avversario di sabato prossimo in campo esterno, visto che è slittata la sfida programmata con la quarta squadra del girone (il Palestrina). «Abbiamo vinto entrambi i confronti casalinghi – dice Matteo Catanzani -, giocando due buone gare. Ma a questa età e nella seconda fase di stagione gli equilibri sono davvero sottili e quindi bisogna rimanere concentrati e cercare nuove conferme. Già la sfida di sabato sul campo della Stella Azzurra sarà molto diversa da quella d’andata: i capitolini sono una buona squadra e il fattore campo, a questi livelli, pesa davvero tanto». L’Under 15 tornerà di nuovo in campo martedì 19 aprile con Palestrina. La coppia Catanzani-Busti allena pure l’Under 16 che disputa il campionato Elite che domenica affronterà il confronto esterno col Don Bosco Nuovo Salario.
Giorni di attesa, infine, per la serie C Silver che è entrata nel rush finale del campionato: la prima squadra della collaudata coppia Busti-Catanzani ha osservato il proprio turno di riposo sabato scorso, ma è comunque rimasta al secondo posto a causa delle sconfitte di Frascati (in casa col St. Charles) e Fonte Roma Eur (sul parquet della capolista Formia). «Mancano sei partite e dovremo giocarne quattro fuori casa – rimarca Catanzani – Giocheremo in rapida sequenza lunedì in casa del Pamphili e mercoledì a Vigna Pia, due squadre dalle caratteristiche molto diverse, ma dalle motivazioni simili visto che sono in cerca di punti per la salvezza. Dovremo essere molto concentrati: ci sono sei squadre in corsa per quattro posti play off e noi vogliamo raggiungere questo obiettivo».