8 dicembre 2016

Roma – Fugge all’alt dei carabinieri provocando un incidente nella fuga, fermato

È con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso che, la scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato un 41enne originario di Napoli.

L’uomo, dopo aver forzato un posto di controllo, ha iniziato una folle corsa lungo le vie della Capitale, conclusasi in via Anagnina dove la Lancia Lybra su cui stava viaggiando ha tamponato due auto ferme al semaforo.

A quel punto l’uomo ha tentato di continuare la fuga a piedi, ma è stato immediatamente bloccato dai Carabinieri.

Nell’abitacolo della Lancia, i militari hanno rinvenuto numerose centraline di varie case automobilistiche, blocchetti di accensione, pezzi di cruscotti e arnesi da scasso. Una giovane donna che occupava una delle due auto tamponate dal fuggitivo è stata trasportata in ospedale per le ferite riportate, ma è stata dimessa con una prognosi di 5 giorni.

About Emanuele Bompadre 8279 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.