10 dicembre 2016

Alatri – Dritto di voto per i cittadini dell’Unione europea residenti ma non in possesso di cittadinanza

Foto Roberto Monaldo / LaPresse 24-02-2013 Roma Politica Seggi elettorali Nella foto Seggi elettoraliPhoto Roberto Monaldo / LaPresse 24-02-2013 Rome Polling station In the photo Polling station

 

Il sindaco del Comune di Alatri ingegner Giuseppe Morini rende noto che i cittadini di uno stato membro dell’Unione, residenti nel Comune, che intendono partecipare alle elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale, qualora non siano già iscritti, devono presentare al sindaco domanda di iscrizione nell’apposita lista elettorale  aggiunta che sarà istituita presso il Comune stesso entro il 26 aprile 2016. Visto il Decreto legislativo 12 aprile n.197, con il quale viene recepita la direttiva comunitaria n. 94/80/Ce del 19 dicembre 1994, che prevede l’elettorato attivo e passivo alle elezioni comunali e circoscrizionali per i cittadini dell’Unione europea residenti in uno stato membro di cui non hanno cittadinanza. Tutto ciò in occasione delle elezioni comunali del 5 giugno 2016, e nell’esercizio del Diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni comunali, per i cittadini dell’Unione europea residenti nel Comune ma non in possesso della cittadinanza italiana.

Pertanto coloro che non siano già iscritti devono presentare domanda d’iscrizione al sindaco. Nella stessa oltre all’indicazione di nome, cognome luogo e data di nascita dovranno essere dichiarati: a) La Cittadinanza; b) L’attuale residenza nonché l’indirizzo dello stato di origine; c) La richiesta d’iscrizione nell’Anagrafe della popolazione residente nel Comune, sempre che non siano già iscritti; d) La richiesta di conseguente iscrizione nella lista elettorale aggiunta.

La domanda  deve essere resa a norma del Dpr. 28 dicembre 2000. n. 445. Il personale diplomatico di uno stato membro dell’Unione ed il relativo personale dipendente, può chiedere direttamente l’iscrizione nelle liste istituite dal Comune in cui ha sede l’Ufficio diplomatico o consolare, non essendo obbligatorio per essi l’iscrizione nell’anagrafe della popolazione residente.

La domanda dovrà essere presentata all’Ufficio elettorale comunale che, compiuta l’istruttoria necessaria a verificare l’assenza di cause ostative, provvederà all’iscrizione nelle liste aggiunte, con la prima revisione dinamica utile. Il modello potrà essere scaricato nella sezione Trasparenza del sito del Comune di Alatri, o richiesto anche all’Ufficio Elettorale.

About Samantha Lombardi 4034 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it