7 dicembre 2016

Frosinone – Videosorveglianza, già installate 135 telecamere

È entrato nella fase operativa il progetto “Frosinone in video”, relativo all’installazione di oltre 300 telecamere all’interno del tessuto urbano ed extraurbano del capoluogo, per garantire la sicurezza dei residenti e l’attenuazione dei fenomeni di microcriminalità. Nel corso delle ultime settimane, infatti, i tecnici dell’amministrazione comunale e le imprese che collaborano con il Comune hanno installato 135 delle oltre 300 telecamere previste nel progetto definitivo, mettendo a disposizione delle forze dell’ordine anche una serie di filmati registrati a seguito di furti e rapine che hanno interessato il territorio dell’hinterland. Alcune delle strumentazioni installate, infatti, rendono possibile, grazie all’alta definizione, la repressione dei crimini e soprattutto la maggiore sicurezza per i cittadini, nelle situazioni di maggiore criticità. Inoltre, attraverso l’installazione di oltre 30 tabelloni sulle principali strade di accesso alla città, si potrà conseguire l’effetto della deterrenza, disincentivando i male intenzionati ad entrare nel perimetro urbano ed extraurbano.

About Samantha Lombardi 4027 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it