8 dicembre 2016

Primi punti per Joao Vieira a Misano

Joao Ricardo Vieira Queiroz (Antonelli Motorsport,Tatuus F.4 T014 Abarth #97)

Dal Misano World Circuit Marco Simoncelli è partita la nuova stagione sportiva di Joao Vieira, impegnato al fianco del team Antonelli Motorsport nell’Italian F4 Championship Powered by Abarth. Un cammino lungo sette appuntamenti che porteranno il Circus negli autodromi nazionali di Adria, Imola (doppia tappa nei mesi di Maggio e Settembre),Mugello, Vallelunga e Monza

 

Al via, insieme al driver brasiliano seguito dalla Minardi Management, venti team e quarantuno monoposto con piloti provenienti da ventuno nazionalità diverse. L’elevato numero di adesioni ha costretto gli organizzatori a modificare il format del Campionato, con la suddivisione dei concorrenti (tramite sorteggio) in due batterie per le qualificazioni. Successivamente i piloti vengono suddivisi in tre Gruppi (A, B e C.), in base alla classifica generale. Ognuno di questi Gruppi disputa due gare di qualificazione (A contro B; B contro C; A contro C che assegnano punti validi per le classifiche di campionato), concluse le quali viene stilata una classifica determinata dalla somma dei punti di ogni pilota. I primi 36 classificati entrano in Finale.

 

Nel turno di prove libere Joao si rende protagonista portando la sua Tatuus #97 nelle posizioni di vertice, firmando il miglior crono nelle prove libere 2. Dalla fusione dei due gruppi delle qualifiche, corse sotto una pioggia battente, Vieira è nono, posizione che manterrà in griglia per le prime due manche di qualificazione alla Finale. In gara-1 Joao recupera fino alla sesta piazza, mentre nella seconda corsa si deve accontentare della dodicesima posizione, per un errore al via. Grazie alla somma dei punteggi entra in Finale, chiudendo il primo appuntamento col sesto posto e diciotto punti.

 

Vedere una griglia di partenza con 41 macchina è veramente molto bello. Il fine settimana era iniziato bene, ma purtroppo in gara-2 ho commesso un errore alla partenza, lasciando la macchina in seconda marcia…. Sono comunque riuscito ad entrare in Finale chiudendo il week-end nuovamente a punti. Purtroppo abbiamo ancora dei problemi col nostro propulsore. Durante i test di Adria faremo ulteriori prove” commenta Joao Vieira

 

Da una parte sono molto contento della guida di Joao, soprattutto nel tratto misto dove è stato tra i più veloci. Purtroppo in qualifica non è stato perfetto e l’errore in gara-2 ha condizionato il risultato finale. Da come era partito il fine settimana, col miglior tempo nelle libere 2 ci aspettavamo di raccogliere qualcosa di più. Non resta che prepararci al meglio in vista di Adria. Ci aspetta una stagione veramente combattuta e di altissimo livello. 41 monoposto in pista sono uno spettacolo” commenta il manager Giovanni Minardi

 

Nella giornata di mercoledì, Joao tornerà in pista sul tracciato di Adria per preparare il secondo round in programma il week-end del 8 maggio

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.