10 dicembre 2016

Ostia – Blitz di CasaPound a piazza Anco Marzio

Una trentina di militanti di CasaPound Italia con maschere dell’ex presidente del X Municipio Tassone, megafono e volantini hanno invaso piazza Anco Marzio ad Ostia. L’azione improvvisata ha catturato l’attenzione dei passanti ed è poi proseguita prima al Pontile e poi a piazzale Magellano. “Oggi – spiega in una nota CasaPound Italia del X Municipio – abbiamo ironicamente riportato in strada il presidente arrestato per gli scandali di Mafia Capitale che ha causato lo scioglimento per mafia del municipio dove oggi non si voterà come invece accadrà in tutti gli altri. Il Pd è il vero colpevole dello stato di degrado e del malaffare di Ostia ed oggi abbiamo voluto ricordarlo ai cittadini. Nonostante questo, il partito di Tassone si ripresenterà con nuove facce e nuove promesse: ai cittadini del municipio di Ostia diciamo di non cascarci a di scegliere CasaPound per mandare nell’aula consigliare il loro peggior incubo“.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.