10 dicembre 2016

In vacanza con l’auto storica, i consigli per una corretta manutenzione

 

Le auto storiche sono una passione senza tempo, proprio come queste quattro-ruote che incarnano, fra lamiere e comodi interni, intere epoche e tendenze del nostro Paese. Chi possiede un’auto del genere, oltre a volerla coccolare come se si trattasse di una figlia, desidera anche donarle nuova vita, e dunque coinvolgerla in viaggi che possono essere finalizzati al semplice divertimento, oppure intrapresi per mostrare la propria auto d’epoca ad eventi che, spesso, presuppongono viaggi pieni di imprevisti. Per questo, se amate le auto d’epoca e non volete rinunciare alle sgambate in sua compagnia, dovrete manutenerla correttamente. Di seguito, tutti i consigli per effettuare una buona manutenzione della vostra fuoriserie.

Prendetevi cura del motore della vostra quattro-ruote d’epoca

Se siete degli appassionati che la utilizzano ogni giorno, probabilmente non avrete questo problema. Oppure lo avrete già affrontato in passato. Parliamo delle condizioni del motore che, rimanendo fermo per mesi, può ingolfarsi e alle volte guastarsi in modo irreparabile, costringendovi a spendere tantissimi soldi dal meccanico. Il consiglio, dunque, è di sistemarlo e successivamente di tenerlo allenato, facendo fare un giretto alla vostra auto ogni tanto, ed evitando che vi pianti in asso durante la vostra vacanza.

La necessaria manutenzione degli pneumatici

Gli pneumatici, soprattutto quelli più vecchi, tendono ad usurarsi anche quando l’auto non viene utilizzata di frequente. Per questo motivo, il nostro consiglio è di farli controllare dal vostro gommista di fiducia e, nel caso debbano essere cambiati, di rivolgervi a Internet. Sul web, infatti, potrete trovare tantissimi pneumatici per auto d’epoca semplicemente visitando portali specializzati come ad esempio Gommadiretto, che vende gomme di tutti i tipi, anche per le macchine d’epoca. Inoltre, potrete anche risparmiare sul loro acquisto prelevando il vostro codice sconto per Gommadiretto su siti come Codice-sconto365.it, ricevendo così vantaggiose riduzioni.

Fare un check-up completo dell’auto d’epoca

Le auto d’epoca, pur essendo decisamente più resistenti delle auto moderne, subiscono inevitabilmente il peso degli anni. Oltre al motore, infatti, dovrete necessariamente controllare anche una serie di elementi fondamentali quali la batteria, l’olio, il sistema di carburazione e quello di accensione. Effettuando una revisione dell’auto (tra l’altro obbligatoria per legge) potrete mettervi al riparo da eventuali guasti che vi costringerebbero a interrompere la vostra vacanza. Un ulteriore consiglio è avere sempre a disposizione i pezzi di ricambio e le gomme di scorta, così da poter intervenire con del sano fai da te in caso di guasto.

Controllate che i documenti siano a posto

Controllate sempre che i documenti siano in regola, soprattutto se volete evitare multe salatissime o eventuali sequestri della vostra preziosissima auto. Una distrazione può capitare a tutti: voi fate in modo che non capiti durante la vostra vacanza.