11 dicembre 2016

Calcio – Juniores Elite, Vis Artena, De Cinti: “Un punto per salvarci? Noi vogliamo vincere”

La Juniores Elite della Vis Artena è a un passo dall’obiettivo. La squadra di mister Pino Di Cori ha vinto sul campo dell’Almas nel match infrasettimanale di martedì scorso e ha ipotecato la salvezza: serve un ultimo sforzo in casa contro la Fortitudo Roma che è già salva per lasciare al Colleferro e alle altre i discorsi legati ai play out. «Ma non entreremo in campo per pareggiare perché non ne siamo capaci – dice l’esterno classe 1998 Christian De Cinti – Anzi vogliamo cercare di chiudere con una bella vittoria questo campionato: non abbiamo timori di non riuscire a centrare l’obiettivo della salvezza diretta». De Cinti, che originariamente nasce come esterno alto e spesso è stato utilizzato sulla linea difensiva, ha segnato proprio con l’Almas una rete pesantissima. «Quella giocata a Ciampino (sede delle gare casalinghe della squadra capitolina, ndr) è stata un’ottima gara da parte nostra. Abbiamo avuto il predominio territoriale anche nella prima parte, pur subendo la rete del vantaggio locale tra l’altro su una palla persa dal sottoscritto. Ma a inizio ripresa abbiamo avuto una forte reazione che prima ci ha portato al pareggio grazie a Riccio sugli sviluppi di un calcio d’angolo e poi a ribaltare il risultato col mio gol. Una vittoria meritatissima così come lo sarebbe l’obiettivo della salvezza diretta». De Cinti, che ha anche esordito con l’Eccellenza (match d’andata contro il Gaeta), fa una sottolineatura importante relativa proprio al match con l’Almas. «Volevo fare un grande applauso ai due ragazzi degli Allievi, vale a dire Granati e Lazraj, che hanno fatto il loro esordio con la Juniores Elite martedì scorso. Hanno giocato con personalità dando un prezioso contributo alla causa». Domani, dunque, la Vis Artena sarà chiamata ad un ultimo sforzo per conservare questa “preziosa” categoria giovanile: sarà una prova senza appelli e non bisognerà commettere alcun tipo di passo falso.