6 dicembre 2016

Frosinone – La Polizia di Stato in cattedra contro il bullismo e cyberbullismo

 

Questa mattina presso il Liceo Classico “Turriziani” di Frosinone si è svolto un incontro tra personale della Polizia di Stato e gli studenti delle prime classi dell’istituto.

Bullismo e cyberbullismo i temi trattati, sia sotto il profilo psicologico che giuridico, rispettivamente dalla psicologa della Questura di Frosinone D.ssa Cristina Pagliarosi e dal Sostituto Commissario Tiziana Belli, a capo della Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Frosinone, competente per i reati informatici.

Con i circa 90 studenti sono stati affrontati i temi della navigazione sicura nonché forniti consigli per un uso consapevole dei social network, evidenziando i comportamenti scorretti che possono invece avere anche conseguenze di tipo penale.

Sono stati illustrati inoltre pericoli che si nascondono dietro un uso non corretto dei nuovi strumenti offerti dalla tecnologia o – peggio ancora – dietro la condivisione e divulgazione in rete di fotografie e dati personali, portando ad esempio anche fatti di cronaca.

Gli alunni, particolarmente interessati alle tematiche trattate, sono stati invitati a denunciare comportamenti sospetti o costituenti reato di cui venissero a conoscenza o, nella peggiore delle ipotesi, di cui fossero vittime, ricordando l’impegno costante della Polizia di Stato ad “esserci sempre” contro ogni forma di illegalità e nell’offrire loro assistenza e supporto.

La dr.ssa Pagliarosi ha concluso il proprio intervento esortando i ragazzi ad “accendere il cervello prima di accendere internet” invitandoli ad un uso consapevole ed intelligente della rete.

 

About Samantha Lombardi 4017 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it