5 dicembre 2016

Rocca di Papa – Il Gal dei Castelli e Monti Prenestini incontra l’amministrazione

Si è svolto ieri presso la sala consiliare del Comune di Rocca di Papa l’incontro organizzato dal Gruppo di Azione Locale (Gal) dei Castelli romani e Monti Prenestini con l’Amministrazione e i cittadini per delineare le linee guida utili alla preparazione del Piano di Sviluppo Locale, finalizzato al recepimento  dei fondi europei legati al Psr (Programma di sviluppo rurale) 2014-2020.

Una nutrita rappresentanza del mondo associativo, legata al mondo dello sport e della promozione, unitamente a aziende agricole, boschive ed anche i forni della città, hanno risposto all’invito del gruppo, presieduto da Giuseppe de Righi, per partecipare al tavolo di proposte e idee utile alla pianificazione dello sviluppo del nostro territorio.

Il sindaco Pasquale Boccia ha aperto l’incontro salutando i presenti e lodando l’iniziativa: “I progetti, anche se validi – ha detto – se non sono supportati da capacità tecniche, non arrivano ad essere finanziati. La collaborazione con il Gal è dunque strategica e vanta già il raggiungimento di importanti obiettivi come la riqualificazione della sentieristica e le ippovie”.

“Il nostro obiettivo è creare una stretta collaborazione tra pubblico e privato – ha detto il presidente de Righi – per capire cosa fare del nostro territorio, attraverso un percorso di ascolto dei progetti e delle realtà esistenti”.

Il Gal, attraverso la direttrice Patrizia di Fazio e il consulente per i fondi europei Carlo Ricci, sta delineando la strategia da seguire – man mano che procedono gli incontri coi vari Comuni – orientata sia al turismo, con la previsione di prodotti nuovi in linea con le tendenze del mercato, sia all’agricoltura, con la valorizzazione delle filiere agroalimentari e le produzioni tipiche di cui il territorio è ricco.

Tutti i progetti e le idee presentate confluiranno in tavoli di lavoro da cui uscirà una proposta di sintesi unitaria e in linea con l’idea di sviluppo che si intende dare al territorio.

“Siamo un territorio ricco, con un grande patrimonio culturale e paesaggistico – ha detto l’assessore Silvia Marika Sciamplicotti – e possiamo dare sicuramente il nostro contributo per creare sinergie importanti ed ottenere finanziamenti. Noi arriviamo già preparati a questo incontro perché nel mese di dicembre abbiamo emesso un bando di idee finalizzato al recepimento di proposte per la valorizzazione del nostro bosco. Ne abbiamo ricevute ben 28, che ora sono al vaglio della Giunta e dei tecnici per verificarne la fattibilità. Metteremo in piedi un gruppo che si interfaccerà con il Gal e parteciperà ai prossimi appuntamenti in programma, per concretizzare le nostre proposte e creare una visione di sistema che renda il nostro territorio attrattivo e attraente”.

About Samantha Lombardi 4011 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it