5 dicembre 2016

Ladispoli – Tolleranza zero contro i commercianti che violano la legge e non rispettano le condizioni igieniche

 

“Non possiamo più tollerare il comportamento di alcuni esercizi commerciali che, incuranti, delle ordinanze, continuano a violare la legge e non rispettano le condizioni igieniche stabilite”. Questo il primo commento del sindaco di Ladispoli Crescenzo Paliotta all’indomani di nuove alcune sanzioni elevate dalla Polizia Locale ai danni di esercizi commerciali.

“Il Comune sta valutando la possibilità – ha proseguito Paliotta – di chiudere definitivamente le attività commerciali che continueranno la violazione. Esiste una ordinanza che gli esercenti commerciali di generi alimentari posti al di fuori delle aree destinate a mercato giornaliero o settimanale devono rispettare.”

Nell’ordinanza si dispone che l’esposizione di frutta, legumi, erbaggi e generi alimentari simili fuori dal locale di vendita, sia su suolo pubblico che privato aperto al pubblico passaggio, “può essere autorizzata solo nelle condizioni che le merci siano poste ad una distanza minima dall’inizio della carreggiata di cinque metri.

Dal 2014 sono state più di 15 le ordinanze di chiusura temporanea.

About Ruggero Terlizzi 2869 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it