Bracciano – Elezioni comunali 2016, “Patto per Bracciano”, sabato 9 l’inaugurazione della sede elettorale

 

 

Verrà inaugurata sabato 9 aprile, alle ore 18, la sede elettorale in via San Francesco D’Assisisi 14, della lista “PATTO PER BRACCIANO”, alla presenza del vertice Armando Tondinelli.

“Ho deciso di rompere gli indugi, di presentare la mia candidatura per costruire a Bracciano un futuro diverso dallo squallore in cui è stata trascinata la città dalla giunta Sala – ci dice l’esponente politico braccianese – che in questi nove anni il degrado ha raggiunto livelli mai visti.   Ci prendiamo l’impegno, in tempi brevi, di restituire il benessere economico e sociale perso negli ultimi anni, per colpa delle inefficienti amministrazioni Sala, legate a vecchi schemi e a logiche dei partiti di riferimento, che non hanno saputo valorizzare le risorse del territorio e sono state capaci solo a garantire i propri interessi a scapito della collettività, come le inchieste giudiziarie che ci hanno portato, purtroppo, all’attenzione della cronaca nazionale”.

“Abbiamo individuato una squadra capace –  prosegue Tondinelli – preparata dal punto di vista delle competenze, determinata a prendersi le responsabilità, di analisi e di elaborazione per trasformare il Paese. Ma non solo. Ciò che conta di più è che amano Bracciano, il loro paese, la loro terra, il loro lago. Sono persone che non sopportano più l’idea di vedere la cosa pubblica lasciata in mano a chi ne ha fatto scempio. Si sono indignati quando hanno scoperto la grave situazione cittadina, hanno deciso di trasformare questo malcontento in una spinta positiva, per costruire insieme una realtà nuova, concreta, ispirata al cambiamento. Una lista civica indipendente e che non appartiene o aderisce a nessun partito politico”.

La campagna elettorale del leader della lista “PATTO PER BRACCIANO”, Tondinelli, parte proprio dal distacco rispetto a quanto si è visto fino a oggi a Bracciano. Le battaglie di legalità portate avanti in questi anni, con scontri duri, dimostrano come sia possibile portare la trasparenza legata certamente a una radicale trasformazione della macchina amministrativa.

“Il nostro territorio ha grandi potenzialità, che sono state per troppo tempo inespresse. Bracciano può e deve diventare un polo turistico d’eccellenza, bisogna però offrire servizi migliori, fare «sistema». Un’amministrazione illuminata deve coinvolgere le attività produttive del territorio, le associazioni, i cittadini. Nulla di tutto ciò è stato fatto fino a oggi. Per questo motivo e per le grandi responsabilità che hanno le persone che fino a ieri hanno guidato la città, – conclude Armando Tondinelli – abbiamo deciso di condurre la campagna elettorale puntando fortemente sul rinnovamento, a partire dal nostro slogan «Gli indignati abBRACCIANO il cambiamento»”.
Ufficio Stampa lista “PATTO PER BRACCIANO”

I video del giorno