4 dicembre 2016

Campionato Italiano MX2: Bernardini chiude secondo a Maggiora

Si è disputato a Maggiora, lo scorso weekend, il Campionato Italiana MX2 che ha visto la partecipazione di Samuele Bernardini e Paolo Lugana, piloti di interesse nazionale.
I due sono stati protagonisti di gare molto diverse: Samuele Bernardini aveva tra i suoi obiettivi il podio, mentre Paolo Lugana gareggiava con la sua TM 125 cc in una classe dove tutti i piloti avevano moto da 250 cc.

L’esordio di Bernardini in gara 1 era vittorioso, dopo un appassionante duello con Michele Cervellin, caratterizzato da continui sorpassi e rimonte, il pilota toscano centrava il primo posto del podio distanziando il suo avversario di 173 millesimi. Davide Bonini conquistava la terza piazza. Altra storia la gara di Lugana che era l’unico pilota in sella ad una 125 cc a qualificarsi nel Gruppo A, nonostante fosse partito dalle retrovie non aveva dato segni di cedimento mostrando il suo carattere e chiudendo gara 1 al 33° posto.

La seconda manche era tutta in salita per Bernardini che, a causa di una brutta partenza ed una caduta alle prime curve, era costretto ad inseguire i suoi avversari per guadagnare un posto sul podio. Ma il toscano non mollava e, giro dopo giro, recuperava il gap e sorpassava Bonini tentando di insidiare Cervellin, ma a quel punto la bandiera a scacchi decretava la fine della gara consegnando a Bernardini il secondo posto. Lugana invece tagliava il traguardo al 35° posto e si piazzava 16° nella classifica di giornata under 16.

La giornata di domenica si concludeva con la gara del Supercampione che ha visto ai cancelletti di partenza i migliori 20 piloti delle categorie MX1 e MX2. Bernardini si è classificato 4° ed è stato il 2° pilota della categoria cadetta. I primi piazzamenti sono stati nell’ordine di David Philippaerts, Alessandro Lupino e Michele Cervellin.

La classifica della prima giornata di gara del Campionato tricolore MX2 è guidata da Michel Cervellin a 500 punti seguito da Samuele Bernardini a 498 punti.