4 dicembre 2016

Roma – Controlli a raffica nella zona di Fidene, scoperto un nascondiglio per armi e droga

 

Sono stati i ripetuti controlli effettuati dagli agenti della Polizia di Stato la chiave di svolta per un sequestro di armi e munizioni nella zona di Fidene.

Nel corso delle verifiche infatti, gli investigatori sono venuti a conoscenza della presenza di un arma, nascosta in uno degli edifici di via Scarpanto.

Raccolte le informazioni necessarie, gli agenti del Commissariato Fidene Serpentara, agli ordini del dr. Francesco Maria Bova, hanno effettuato una serie di accertamenti che hanno portato all’individuazione di uno stabile che, controllato minuziosamente, ha consentito di rinvenire una pistola semiautomatica marca “Browning” cal. 7.65.

L’arma, completa di caricatore e munizionamento, è stata trovata all’interno di un tombino dei locali lavanderia situata nel seminterrato, insieme a due bilancini di precisione e diverse dosi di droga.

Accertamenti ulteriori verranno svolti nei prossimi giorni sull’arma per stabilire se la stessa sia stata usata per commettere qualche reato.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.