5 dicembre 2016

A Cetara a teatro con Garcia Lorca

Ultimo appuntamento della rassegna “Totally Pink”, organizzata a Cetara dall’assessore alla Cultura Angela Speranza.  La manifestazione chiude domenica 3 aprile, nella rinnovata sala “Mario Benincasa”, alle ore 19.30, con uno spettacolo teatrale con ingresso a contributo libero, destinato alla raccolta fondi per l’AISLA, l’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica, in memoria di Luigi Gambardella. In scena, la Compagnia teatrale dell’Accademia dello spettacolo di Baronissi, diretta da Gaetano Stella, che presenta “La casa di Bernarda Alba” di Garcia Lorca, regia di Elena Parmense. L’assessore Speranza sottolinea l’importanza della partecipazione ad uno spettacolo che ha scopo di beneficenza ed è l’ultimo tassello di un vasto programma dedicato alla donna, in tutte le sue sfumature. “Proponiamo a Cetara uno spettacolo di rilievo, con un testo interessante, che fu rappresentato per la prima volta a Buenos Aires nel 1945 e fa parte di una trilogia incentrata sul ruolo della donna e sulla sua sottomissione nella Spagna rurale degli anni Trenta. Un’occasione culturale che ha anche un risvolto sociale di aiuto a chi soffre di questa terribile malattia”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5950 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.