9 dicembre 2016

WTA Miami Open: il ciclone Azarenka travolge la Kuznetsova

Victoria Azaraneka ha conquistato per la terza volta in carriera, dopo le vittorie del 2009 e del 2011, il titolo del Miami Open torneo WTA Premier Mandatory.

La bielorussa che in questa stagione ha già vinto a Brisbane ed Indian Wells, perdendo gli Australian Open in finale contro una gande Angelie Kerber, ha espugnato, in 1 ora e 17 minuti, la russa Svetlana Kuznetsova in due set con il punteggio di 6-3 6-2.

L’Azarenka, numero 8 del ranking WTA, aveva dalla sua parte il favore dei pronostici infatti durante il torneo di Key Biscayne ha vinto tutte le partite senza mai cedere un set alle sue avversarie, a differenza della Kuznetsova, numero 19 del ranking mondiale, che ha guadagnato un posto in finale con maggiore fatica dovendo giocare sempre in rimonta.

Il primo parziale, durato 40 minuti, vedeva la tennista bielorussa dominare il gioco pur dovendo fare i conti con un servizio spesso inefficace e falloso (5 doppi falli), mentre dall’altra parte la Kuznestova faticava a tenere i turni di battuta. Solo a partire dal quarto gioco, sul punteggio di 3-0 per l’Azarenka, la tennista russa riusciva a tenere il servizio fino al nono gioco quando la bielorussa, grazie al suo gioco aggressivo e perfetto nella ricerca di soluzioni angolate e lungolinea, le portava via il quinto turno di servizio e vinceva il primo set (6-3).

Nel secondo parziale, la Kuznestova accennava ad una ripresa e cercava di contenere l’indomita Azarenka che era alla ricerca di vie di fuga per conquistare rapidamente la vittoria finale attraverso delle accelerazioni, tanto repentine da mettere fuori gioco la russa. Il ritmo imposto dalla Azarenka minava la fiducia della Kuznetsova impedendogli di giocare. La conclusione del match era segnata ed arrivava dopo 38 minuti dall’inizio del secondo set (6-2)

Victoria Azarenka, ex numero 1, da domani sarà fra le prime cinque tenniste al mondo, per la bielorussa è la migliore posizione nella classifica WTA dopo il terzo posto del 2011, il primo del 2012 ed il secondo del 2013. Inoltre, dopo Steffi Graff (1994 -1996) e Kim Clijsters (2005), è la terza tennista della storia a completare il Sunshine Double vincendo, nello stesso anno, i tornei di Miami ed Indian Wells.