6 dicembre 2016

MotoGP – Marquez, pole in Argentina

I migliori delle libere battagliano per la griglia di partenza del GP in Argentina, ma alla fine la pole è di Marc Mqrquez, Repsol Honda Team che partirà davanti ai due portacolori Movistar Yamaha, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Le moto dai tre diapason sono in netto recupero sulle Honda a Termas de Rio Hondo ma ancora leggermente distanti dal talento di Cervera. Bene le Ducati ufficiali.

Le qualifiche della classe regina si aprono con le conseguenze di quello successo nel corso delle FP4 a Scott Redding del team Ducati Octo Pramac Yakhnich, la moto del britannico accusa un problema al posteriore: il pilota resta in piedi e sale sul prato nonostante il cedimento abbia distrutto il codino del suo prototipo. Le FP4 sono state sospese con bandiera rossa e poi riprese per gli ultimi quattro minuti durante i quali Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha cade alla curva 1.

Le Q2 partono con l’ingresso di Bradley Smith e Pol Espargaro, Monster Yamaha Tech3 come due migliori delle Q1 a giocarsi le prime dodici posizioni in griglia di partenza nei 15 minuti di qualifiche.

Fasi inziali con i protagonisti della classe regina che uno a uno prendono la via della pista in condizioni climatiche simili alla mattinata di libere. Primo passaggio di Jorge Lorenzo a 1:40.574s con Marc Marquez, Repsol Honda, 1:39.411s; il numero 93 è da subito davanti al maiorchino.

Cade Cal Crutchlow, LCR Honda, alla curva 1, punto critico delle Q1 per molti piloti.

Andrea Iannone, Ducati team è si piazza al secondo provvisorio seguito dal compagno di scuderia Andrea Dovizioso a oltre un secondo da Marquez.

Valentino Rossi, Movistar Yamaha, prova il suo lanciato ed è secondo a 0.577s dal pilota HRC. Lorenzo prova a rispondere sia al compagno di scuderia sia a Marquez ma è terzo a 0.152s dal rivale in casa.

Cade Bradley Smith alla curva 1 mentre Dani Pedrosa sale al quarto posto. Ci prova Maverik Viñales, team Suzuki Ecstar, ma è solo decimo e distante dalla pole provvisoria; dopo pochi passaggi cade Marquez sempre alla curva 1 come già successogli nelle FP3.

Rossi prova a spingere, intertempi bassi per il Dottore mentre Lorenzo è secondo. Sul traguardo il nove volte iridato sfila la seconda piazza in griglia al compagno di box ma tutti e due sono dietro al pilota di Cervera, irraggiungibile con la sua 31esima pole nella classe regina. In seconda fila partiranno Pedrosa, Dovizioso e Iannone con il ducatista numero 29 a 0.861s dal primo tempo.

Alle 16:00 ora locale il semaforo del via si spegnerà sul tracciato di Termas de Rio Hondo dando il via alla seconda gara della stagione.

Fonte: motogp.com

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5961 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.