3 dicembre 2016

Ostia – Danneggiamento al monumento di Pasolini, denunciato il responsabile del movimento “Militia”

Un momento della commemorazione di Pier Paolo Pasolini, a 40 anni dalla sua uccisione, Roma 2 novembre 2015. Artisti, cittadini e intellettuali hanno commemorato il regista e poeta scomparso, oggi all'interno del Parco Letterario a lui dedicato, ad Ostia. ANSA / MARTINA CORDELLA / HO / +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Polizia di Stato della Digos della Questura di Roma hanno denunciato il responsabile del movimento di estrema destra “Militia”, la cui firma era stata riscontrata in relazione al danneggiamento del monumento commemorativo di Pier Paolo Pasolini a Ostia.

L’episodio, avvenuto nella notte tra il 30 ed il 31 marzo scorso, ha visto l’ amputazione di parti della struttura della stele, nonché lo svellimento della targa posta a corredo della stessa.

Sul luogo teatro degli eventi è stato inoltre rinvenuto uno striscione recante frasi oltraggiose ed a sfondo omofobo rivolte al regista. Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi per valutare l’eventuale coinvolgimento di ulteriori soggetti.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.