6 dicembre 2016

Canale Monterano – Il sindaco Angelo Stefani: “Per il turismo in campo progetti sovracomunali ma non solo”

“Promuovere Canale con le sue già importanti risorse, in un’ottica di valorizzazione dell’intero territorio che va dal lago di Bracciano al mare, perché lavorare a livello sovracomunale resta la strategia vincente. Da parte nostra contribuiamo al patrimonio turistico locale con delle vere e proprie eccellenze. Non so infatti come definire altrimenti la Città abbandonata di Monterano nel cuore della Riserva di Monterano, le Terme di Stigliano, l’Eremo di Montevirginio e un magnifico ed incontaminato territorio incastonato tra i Monti della Tolfa e il Lago di Bracciano”.

In vista dell’apertura della stagione estiva il sindaco di Canale Monterano Angelo Stefani sottolinea l’importante funzione del turismo come risorsa dell’economia locale.

“L’obiettivo – aggiunge – è anche quello di puntare sempre più su tradizione, turismo ecosostenibile e enogastronomia qualificando allo stesso tempo le strutture di accoglienza. Ringrazio per il lavoro che sta portando avanti, anche se non da molto tempo in questa direzione, la consigliera delegata Patrizia Ruggeri che continua a seguire con impegno tutti i progetti turistici. Tra questi quello recentissimo dell’itinerario della spiritualità, nell’anno giubilare dedicato alla misericordia, che vede tra le tappe anche il Sacro “Eremo di Montevirginio”.

Con entusiasmo – aggiunge ancora il sindaco Stefani – abbiamo aderito a diversi progetti:

Uno tra i più importanti e coinvolgenti è stato quello di credere nella realizzazione di un’alleanza turistica che prevede il coinvolgimento fattivo di dodici Comuni anche in collaborazione con la Regione Lazio. E’ stato sottoscritto un protocollo d’intesa tra i Comuni che hanno aderito al progetto: una guida multilingue con un unico brand: “L’Etruria Meridionale”. Tale guida vuole proporre “le bellezze legate da passioni e orientate su tre asset principali: il Patrimonio materiale e immateriale, l’Enogastronomia, le attività di svago”.

Il progetto integrato, partito dal Comune di Campagnano di Roma, ‘La Via Clodia, passato, presente e futuro’, per la valorizzazione dell’importante percorso di epoca romana.

Siamo inoltre partner de “Le Terre del Lago” che dopo l’impasse attuale, dovuto a questioni amministrative, sarà ora gestito dal Consorzio Lago di Bracciano diventando il portale di riferimento locale. Importante è stata anche – aggiunge ancora Stefani – la partecipazione al progetto Life Park Monti della Tolfa che, intercettando fondi europei, è stato realizzato con l’intento di assicurare la conservazione degli habitat e delle specie di interesse comunitario presenti e di implementare la coesistenza delle attività agro-silvo-pastorali accrescendo la conoscenza dei valori ambientali e degli obiettivi della direttiva Natura 2000.

Tra le collaborazioni in ambito di marketing turistico più recenti ci auguriamo dia buoni frutti il progetto “di Borgo in Borgo” organizzato da un tour operator del territorio. Non c’è dubbio poi che – sottolinea ancora il sindaco Stefani – una parte importante nella qualificazione dell’offerta turistica la fanno gli operatori, ristoranti ma anche gestori di bed & breakfast, case vacanze, affitta camere, aziende agrituristiche. Ne contiamo una ventina di queste strutture. Ringraziamo tutti i gestori per la crescente professionalità con la quale accolgono turisti e visitatori.

Abbiamo inoltre cercato di realizzare nuovo materiale turistico. In questo ambito rientra la produzione di un Dvd realizzato con la collaborazione della PiEffe Video. Accanto al turismo ambientale legato alla fruizione della Riserva, Canale Monterano, grazie ad un fervente associazionismo, richiama tantissimi visitatori con le manifestazioni tradizionali.

Ne citiamo alcune: Il Riarto dei Butteri presso la Torara,  la rievocazione storica medioevale presso l’antico abitato di Monterano, la festa patronale dedicata ai Santi Bartolomeo e Calepodia, la “Corsa del Bigonzo”, la rappresentazione del presepe vivente sempre presso l’antico abitato di Monterano, e le numerose sagre che si svolgono durante tutto il periodo estivo. Canale è anche terra di butteri e i numerosi maneggi, pur tra mille difficoltà, cercano di soddisfare questa domanda, a tal proposito, proprio per avvicinare i bimbi al cavallo, è sorta una scuola di equitazione prettamente per bambini con istruttore federale. Da parte nostra, in questo settore abbiamo aderito alla realizzazione di un tratto dell’ippovia con i fondi del Piano di Sviluppo Rurale della Regione Lazio.

Turismo vuol anche dire gusto e con il nostro pane a lievito madre che ‘va piano’, l’olio buono, gli ottimi formaggi locali oltre a tutti i piatti della tradizione locale – conclude il sindaco Stefani – possiamo senz’altro dire d’aver acquisito da tempo, in questo ambito, la filosofia del chilometro zero”.

About Ruggero Terlizzi 2872 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it