10 dicembre 2016

L’Orecchio di Giano ®, “Dialoghi della Antica & Moderna Musica”

 

Mercoledì 6 aprile prende il via la quindicesima edizione de «L’Orecchio di Giano: Dialoghi della Antica & Moderna Musica», il ciclo di concerti dell’Ensemble Seicentonovecento, fondato e diretto da Flavio Colusso, organizzato da Musicaimmagine in collaborazione con l’Institutum Romanum Finlandiae, il sostegno del MiBACT e con il patrocinio dell’Ambasciata di Finlandia.

L’Orecchio di Giano si apre quest’anno con le parole e con la musica di quegli artisti che sul finire del secolo XVII guardarono alla classicità greca e latina, ispirandosi alla mitica età dell’oro, per trovare nuove forme e nuova linfa vitale artistica, nuovi indirizzi filosofici e scientifici.

Enrico Casularo al traversiere – una copia De Gregorio del celebre “traversiere di Assisi“, da annoverare tra i più antichi esemplari di flauti traversi conosciuti – e Andrea Coen al clavicembalo, affrontano l’affascinante repertorio dedicato espressamente a questo particolare strumento a fiato che in quell’epoca a Roma ebbe grande diffusione, forse proprio grazie all’influenza culturale esercitata dall’Arcadia.

L’Accademia dell’Arcadia fu fondata a Roma proprio sul Gianicolo, nel 1690, dai letterati appartenenti al circolo della Regina Cristina di Svezia; i suoi membri usavano pseudonimi che alludevano al mondo dei mitici pastori e si riunivano sotto il simbolo della “siringa”, il flauto suonato dal dio Pan.

Enrico CasularoAndrea Coen guidati dalla voce recitante di Edoardo Coen ci conduranno nel “bosco Parrasio” dei pastori-poeti Arcomelo Erimanteo (Arcangelo Corelli), Terpandro Politeio (Alessandro Scarlatti), Driante Sacreo (Benedetto Marcello), Licida Uranio (Malatesta Strinati da Cesena), Alfesibeo Cario (Giovanni Mario Crescimbeni), Mirtilide Langiano (Carlo Francesco Martelli), accompagnati dalla Regina Cristina “Basilissa” e da Gesù bambino, figure protettrici dell’Accademia, a ritrovare antichi e nuovi sentieri.

Quindicesima edizione de L’Orecchio di Giano: Dialoghi della Antica & Moderna Musica. La stagione di concerti dell’Ensemble Seicentonovecento produce anche quest’anno nuovi e preziosi frutti: undici concerti – dei quali due fuori sede – alla scoperta di rarità musicali di ieri e di oggi con numerosi artisti di diverse discipline e compositori illustri ospiti dell’Ensemble fondato e diretto da Flavio Colusso e da sempre impegnato nella rivisitazione del passato e nell’esecuzione di nuove opere.

Numerose le prime assolute – Flavio Colusso, Juha T. Koskinen, Paola Livorsi, Kai Nieminen, Marcello Panni – e le rare esecuzioni di diversi compositori di cui ricorrono gli anniversari, come Ferruccio Busoni, Maurizio Cazzati, Francesco Paolo Tosti.

Dedicata al direttore d’orchestra e collezionista d’arte Francesco Molinari Pradelli (1911-1996) nel ventesimo anniversario della morte, questa edizione vuole rendere omaggio ad uno dei più importanti artisti italiani del Novecento, appassionato e competente collezionista di meravigliose opere pittoriche del Barocco europeo.

Hinc totam licet aestimare Romam, (da qui si può ammirare tutta Roma) scriveva Marziale: il ciclo di concerti bi-fronte invita ad affacciarsi sul panorama della Città eterna e ad “ascoltare” estendendo Vista e Udito dal passato al futuro, dall’esterno all’interno, dal conosciuto all’incognito.

….…………………………………………………………………………………………

BIGLIETTI POSTI LIMITATI SI CONSIGLIA LA PRENOTAZIONE

Ingresso (con 1 CD MR in omaggio): Intero 25,00 Euro; 

Ridotto SPECIALE “Porta un Giovane alla cultura” (biglietto cumulativo 1 adulto e 1 minorenne) : 20,00 Euro 

Abbonamento all’intero Ciclo di 10 concerti : 120,00 Euro;

L’ORECCHIO DI GIANO ®

“Dialoghi della Antica & Moderna Musica”

I concerti dell’Ensemble Seicentonovecento

direttore artistico e musicale Flavio Colusso

Quindicesima Edizione

Omaggio a Francesco Molinari Pradelli, nel 20° anniversario della morte

www.musicaimmagine.it / www.orecchiodigiano.net

Villa Lante al Gianicolo

passeggiata del Gianicolo, 10 

mercoledì 6 aprile ore 20:00

Parole e Musiche d’Arcadia

testi di Giovanni Mario Crescimbeni, Carlo Francesco Martelli, Malatesta Strinati da Cesena

musiche di Pietro Giuseppe Gaetano Boni, Arcangelo Corelli, Jacques-Martin Hotteterre,

Benedetto Marcello, Bernardo Pasquini, Alessandro Scarlatti, Robert Valentine 

Enrico Casularo traversiere di Assisi | Andrea Coen clavicembalo | Edoardo Coen voce recitante