8 dicembre 2016

La Superbike rientra in Europa, le Aprilia Superstock 1000 ripartono da Aragon questo week-end

La categoria Superstock 1000 parte dal tracciato spagnolo in terra di Aragona. Attesissimo il debutto delle moto Aprilia RSV4RF Campioni del Mondo 2015, quest’anno affidate ai team Nuova M2Racing con i piloti Roberto Tamburini, Kevin Calia ed al team Gp Project con Luca Salvadori, i quali si presentano ben preparati dai test invernali con l’obiettivo di ben figurare nel campionato delle motociclette derivate dalla produzione di serie.

Nel corso del week end di gara al Motorland di Aragon l’azione non sarà limitata alla pista. Con l’Open Paddock, il Paddock Show, le pit walk, le sessioni di incontri e la possibilità per gli spettatori di effettuare un giro sul circuito, queste attività saranno in competizione con le regolari attività in pista.

Open Paddock: gli spettatori avranno accesso al paddock e vivranno l’azione più vicino che mai, e il WorldSBK diventa il più accessibile tra gli sport delle due ruote.

Paddock Show: uno spazio all’interno del paddock che permetterà di chiedere autografi ed incontrare i piloti, oltre alla tradizionale conferenza stampa, una sessione di domande e risposte e la visione da vicino delle moto, da quest’anno ci sarà anche una cronaca in diretta dell’evento.

Giovedì:
Il paddock sarà aperto al pubblico dalle 14:00 alle 18:00 per offrire agli spettatori un primo assaggio del WorldSBK in attesa del weekend di gara.

Venerdì:
Le prime sessioni di prove libere per il WorldSBK, WorldSPP, STK1000 e EJC inizieranno venerdì per stabilire chi parteciperà alle rispettive 2 sessioni di Superpole il giorno dopo. Il Paddock Show ospiterà i tre piloti più veloci di ogni classe e il pilota spagnolo più veloce, a partire dalle 16:30.

Sabato:
Alle 08:45 inizierà il WorldSBK con il terzo turno di prove libere, prima della Tissot Superpole 1 che inizierà alle 10:30. Alle 12:50 si svolgerà la sessione di consegna dela Tissot-Superpole del WorldSSP che si sarà decisa qualche momento prima. Questa sarà seguita, alle 12:55, dal Pirelli Best Lap Award, con la partecipazione dell’attuale leader Jonathan Rea.

Dopo Gara1 del WorldSBK il Paddock Show ospiterà i tre piloti più veloci della Tissot-Superpole della Supersport, insieme al pilota più veloce della FIM Europe Supesport Cup e del miglior spagnolo.

Alle 15:00 i tre piloti più veloci di Gara1 della SBK, insieme al pilota vincitore del Pirelli Best Lap, al più veloce della Tissot-Superpole 2 ed al più veloce pilota spagnolo animeranno per 45 minuti il Paddock Show, prima dell’inizio della pit walk alle 16:30.

Domenica:
Dopo i turni del warm up della mattina, un’altra sessione di pit walk inizierà alle 10:15, mentre il Paddock Show prenderà il via subito dopo, alle ore 10.30 con le qualifiche show della STK1000 e dell’EJC, che comprende i tre piloti più veloci nelle qualifiche della STK1000, il poleman dell’EJC e la più veloce pilota femminile nella FIM Europe Women’s European Cup.

Poi, alle 10:40, le superstar del WorldSBK arrivano sul palco del Paddock Show per una sessione “Meet and Greet”. Jordi Torres, Roman Ramos, Xavi Forés, Jonathan Rea, Nicky Hayden, Karel Abraham, Alex De Angelis, Davide Giugliano, Alex Lowes, Leon Camier, Sylvain Barrier, Dominic Schmitter e Peter Sebestyen saranno presenti per incontrare i fan durante i 40 minuti dello show.

Dopo le gare del WorldSSP, WorldSBK e STK1000, la top 3 del WorldSSP, l’autore del Pirelli Best Lap, il miglior pilota dell’Europe Supersport Cup e il miglior pilota spagnolo del WorldSSP saranno al Paddock Show per 15 minuti, prima dell’ultimo appuntamento al Paddock Show con i piloti del WorldSBK, alle 15:15.

Saranno presenti i primi 3 piloti di Gara 2 del WorldSBK, il pilota che ha ottenuto il Pirelli Best Lap e il miglior pilota spagnolo, perché i tifosi possano condividere le impressioni con i piloti più veloci, di quella giornata, della categoria regina.

Alle 16:00 i primi 3 piloti della STK1000 e dell’EJC (compresa la pilota di punta del campionato femminile) saranno al Paddock Show per partecipare alle ultime attività del week end.

Per terminare al meglio la giornata di gare, gli spettatori potranno salire in sella alle loro moto per fare un giro di ricognizione in pista, e l’inizio è fissato alle ore 16:40: il modo migliore per avere un assaggio del WorldSBK e del motorsport di alto livello, su una pista del mondiale.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.