6 dicembre 2016

#700WorldSBK: una tappa fondamentale

Il WorldSBK è iniziato nel fine settimana del 3 aprile 1988, ed esattamente 28 anni dopo, raggiungerà il traguardo di 700 gare con la seconda gara che verrà corsa al Motorland Aragon. Per celebrare questi tre decenni del campionato delle derivate di serie, diamo uno sguardo ai punti di riferimento che hanno caratterizzato questi lunghi e spettacolari anni.
100
La centesima gara è stata corsa in Spagna: era il 21 Giugno 1992, e la pista era Jarama. Gara1 è stato il primo grande obiettivo raggiunto, ed è stata vinta da Rob Phillis su una Kawasaki.
200
Quattro anni più tardi, nel 1996, Laguna Seca ha ospitato la 200esima gara. Il campione in carica aveva colpito ancora e John Kocinski (Ducati) aveva tagliato prima di tutti il traguardo.
300
Quello di Misano, nel 2000, è stato il palcoscenico della gara numero 300. Troy Corser conquistò la vittoria sulla Aprilia RSV 1000, e inoltre aveva anche vinto la seconda gara del week ned, aveva ottenuto la pole position e aveva messo il suo nome su entrambi i giri veloci delle corse, lasciando solo un giro agli avversari.
400
Dopo il debutto a Donington, l’altra grande tappa era stata conquistata sul suolo britannico a Silverstone, nel 2004 con il pilota Honda Chris Vermeulen che conquistava la sua prima vittoria in Gara2.
500
Quattro anni più tardi a Brno, nel 2008, è stata disputata la gara numero 500 del Campionato del Mondo. Ducati aveva fatto suo il podio in Gara 2, con Troy Bayliss sul gradino più alto del podio seguito da Michel Fabrizio e Max Biaggi.
600
Il maltempo aveva rovinato la festa: era tutto pronto a Donington per la 600^ corsa, 24 anni dopo che il campionato era nato su quella stessa pista, ma la cancellazione del round di Monza, una settimana prima, ha fatto sì che il traguardo è stato raggiunto sul suolo americano, al Miller track, il 27 maggio 2012. A tagliare il traguardo per primo era stato lo spagnolo Carlos Checa, davanti a Marco Melandri e Max Biaggi.
I piloti di maggior successo per ogni ‘secolo’ di campionato:
da 1 a 100: Doug Polen, 21 vittorie; Raymond Roche, 19 vittorie;
da 101 a 200: Carl Fogarty, 36 vittorie; Scott Russell, 14 vittorie;
da 201 a 300: Carl Fogarty, 22 vittorie; Pierfrancesco Chili e Colin Edwards, 12 vittorie;
da 301 a 400: Troy Bayliss, 21 vittorie; Colin Edwards, 19 vittorie;
da 401 a 500: Troy Bayliss, 26 vittorie; Noriyuki Haga, 16 vittorie;
da 501 a 600: Carlos Checa, 22 vittorie; Ben Spies e Max Biaggi, 14 vittorie;
da 601 a 698: Tom Sykes, 25 vittorie; Jonathan Rea, 22 vittorie.
Fonte: worldsbk.com
Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5959 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.