3 dicembre 2016

Calcio – Albalonga, Camerini dopo la visita del dg del Torino Comi: “Felici di questa collaborazione”

Una Pasqua davvero speciale per l’Albalonga. Nella scorsa settimana, infatti, il direttore generale del Torino Antonio Comi, accompagnato dal responsabile dell’Accademy Teodoro Coppola, è stato ad Albano per visionare di persona le strutture sportive del club castellano per la prima volta da quando (in estate) la società del presidente Bruno Camerini è divenuta società satellite di quella granata. «Quella di mercoledì scorso – racconta proprio Camerini – è stata una lunga giornata: dopo aver ricevuto la delegazione del Torino nelle prime ore della mattinata, Coppola ha tenuto attorno alle 10,30 una lezione teorica e poi a seguire una pratica in campo coi nostri tecnici della Scuola calcio mentre io stesso ho accompagnato Comi a visionare le strutture sportive dove l’Albalonga svolge le attività con le sue squadre e poi facendogli dare uno sguardo anche alle bellezze del nostro territorio. Abbiamo pranzato tutti assieme presso il nostro centro sportivo di Pavona e poi nel pomeriggio attorno alle 17,30 è iniziato un allenamento, sempre coordinato da Coppola, con tutti i bambini della Scuola calcio. In serata siamo stati a cena con gli stessi Comi e Coppola in un noto ristorante di Castel Gandolfo con un gradito ospite, quel Giuseppe Giannini che fu compagno di squadra di Comi ai tempi della Roma. Nelle prime ore del mattino seguente, gli esponenti del Torino sono rientrati in sede». Dopo il resoconto dettagliato, Camerini traccia qualche impressione più generale. «Il dg Comi ci ha detto di avere pazienza perché questo genere di collaborazioni hanno bisogno di tempo per far vedere frutti importanti e ci ha promesso eventuale sostegno anche in ottica prima squadra (magari con qualche giovane della Primavera, ndr) e di settore giovanile. Noi, comunque, siamo orgogliosi che la società granata ci abbia scelto come una delle due società satelliti d’Italia e siamo felici di poter portare avanti questo rapporto. I prossimi appuntamenti in agenda? Probabilmente in occasione del prossimo Roma-Torino di campionato potremo avere un colloquio diretto col responsabile del settore giovanile granata Massimo Bava. Inoltre il 24 e 25 aprile prossimi i nostri 2003 (allenati da Bruschi, ndr) saranno a Torino per un torneo internazionale e a maggio, in una data da definire, dovremmo organizzare qui da noi una sorta di stage coi nostri 2001, 2002 e 2003 che saranno osservati dai massimi responsabili del Torino stesso».