10 dicembre 2016

Roma – Ponte di Pasqua,i vigili contro abusivi e borseggiatori, diversi gli arresti

Intensa l’attività della Polizia Locale durante il fine settimana Pasquale. Oltre dai gruppi centrali Trevi e Prati, diverse sono state le pattuglie straordinarie dislocate nel territorio per garantire i servizi giubilari e il contrasto dell’illegalità commerciale. I continui pattugliamenti hanno interessato l’area vaticana e il tratto turistico che va dal Colosseo a Piazza di Spagna, molto affollato dai turisti in visita.
Nonostante ina grande di tutte le forze di sicurezza per il ponte pasquale, gli agenti della Polizia Locale hanno avuto modo di contrastare l’illegalità commerciale: il bilancio del solo GSSU riporta quanto segue:
giorno 26: 36 sequestri amministrativi con 362 articolo sequestrati
giorno 27: 26 sequestri amministrativi e 2 penali, 910 articoli sequestrati
giorno 28: 36 sequestri e 2695 articoli sequestrati.
Totale:  100 sequestri e 3967 articoli sequestrati nei tre giorni.
Per quanto riguarda gli interventi a garanzia della legalità, venerdi 26 i Vigili del gruppo Trevi hanno fermato due minori a Piazza Venezia e due a Fontana di Trevi, tutti di etnia rom, fermati per tentativi di borseggio ai danni di turisti.
Nella giornata di sabato 26 in serata, al Pantheon, gli agenti hanno tratto in arresto un uomo già conosciuto, nordafricano del 1976, resosi responsabile di ubriachezza molesta nei confronti dei turisti: la denuncia è aggravata da resistenza, violenza, rifiuto delle generalità e oltraggio alle forze dell’ordine.
Dopo circa un’ora, intorno alle 24,00 nello stesso luogo, sempre gli agenti del gruppo Trevi hanno arrestato uno straniero del Gabon del 1982, che aveva tentato di sottrarre una telecamera da un turista in via dei Pastini: inseguito e catturato dai Vigili, è stato denunciato di furto aggravato con destrezza ed è stato processato per direttissima ieri mattina; il turista è ovviamente tornato in possesso del maltolto.
Ieri, lunedi dell’Angelo, alle 16.00 circa, agenti del GSSU (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana) hanno arrestato in flagranza di reato due giovani nordafricani di nazionalità francese, L.M.del 1984 (in foto, ndr) e B.S. del 1972, che avevano appena borseggiato due turisti inglesi in Largo Agnesi, a Colle Oppio: le urla di alcuni cittadini hanno attratto l’attenzione di due motociclisti in borghese che non hanno esitato ad inseguire i due, bloccandoli dopo pochi metri con la refurtiva: la borsa è subito stata restituita al legittimo proprietario.
Condotti in centrale, i due sono stati denunciati per resistenza, furto aggravato e concorso in furto aggravato. Durante le procedure di perquisizione gli agenti hanno trovato addosso a uno dei due un telefono cellulare, con all’interno numerose foto e materiale pedo-pornografico, sul quale i vigili porteranno avanti ulteriori indagini. Per l’uomo è comunque scattata l’accusa di detenzione di materiale pedo-pornografico. Trascorsa la notte in cella, sono anch’essi comparsi stamane davanti al giudice per essere giudicati con rito direttissimo.
About Samantha Lombardi 4035 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it