3 dicembre 2016

Roma – Elezioni, anche Verduchi, presidente di Italia Cristiana annuncia la sua candidatura

Il Presidente di Italia Cristiana Fabrizio Verduchi annuncia la sua candidatura a Sindaco di Roma con un video dove afferma:  ”Italia Cristiana si batte da alcuni anni per una politica che metta la persona al centro, secondo i principi della Dottrina Sociale della Chiesa, infatti il nostro motto è “Fare politica per servire” e con questo spirito io ho deciso di presentarmi alle prossime elezioni amministrative per il comune di Roma come Sindaco”.

Inoltre ha sottolineato che sono quattro le categorie di persone che intende tutelare perché abbandonate dalla politica, ossia la famiglia naturale, i disabili, gli anziani ovvero i pensionati e le persone che vivono sotto la soglia di povertà.

Ha poi ribadito che le priorità per Roma sono la sicurezza e la lotta alla corruzione, la tutela dell’ambiente e la gestione dei rifiuti per far sì che questi diventino una risorsa e non un costo per i cittadini con proposte innovative che presto verranno presentate, l’attenzione al decoro urbano in primis la manutenzione del manto stradale e infine la tutela e la valorizzazione del ricchissimo patrimonio storico e artistico di Roma vera possibilità per un rilancio economico e di occupazione per la città.

Il Presidente ha ricordato che nella tutela concreta della famiglia naturale un anno fa, a seguito delle trascrizioni da parte del sindaco Marino di matrimoni contratti all’estero tra persone con  tendenze omosessuali, presentava prima un esposto al Ministro dell’Interno e al Prefetto di Roma per chiederne l’annullamento, come poi è avvenuto, e successivamente depositava in Procura una denuncia nei confronti del Sindaco Ignazio Marino per peculato e abuso d’ufficio, perché nell’evento furono coinvolte forze dell’ordine e personale comunale per un atto illegale.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.