10 dicembre 2016

Mare Culturale Urbano e Lorenzo Vinci, il valore del locale a Expogate

Sabato sera Milano è stata celebrata al meglio, partendo dalla tavola e dal territorio: l’evento si è tenuto presso Expogate grazie alla collaborazione del centro di produzione artistica e ricerca sociale “Mare Culturale Urbano” e Lorenzo Vinci, club di appassionati dell’enogastronomia italiana.

25841891872_7d17dfa787_oNel suggestivo contesto del Castello Sforzesco è stata creata una tavola rotonda con dibattiti e conferenze legate al tema della conservazione del territorio e del restauro delle aree periferiche della città: nello specifico si è parlato del progetto #costruireallimprovviso curato dal collettivo di designer e architetti di constructLab, che si è occupato di dare vita nuova a Cascina Torrette di Trenno.

“il Mare a Milano”, questo è stato il nome dell’evento, ha trattato nello specifico il tema del nuovo linguaggio del food nel contesto urbano; il cibo, infatti, ha moltissime sfaccettature concettuali che vanno ben oltre il semplice alimento per la sopravvivenza, ma che riguardano le relazioni sociali, l’identità personale, le tradizioni di un popolo e di un determinato luogo. Il food deve sempre essere legato al filone del recupero contro lo spreco, così da avere sempre un occhio attento alla questione del rispetto dell’ecosistema.

thumb_IMG_0472_1024Per la serata Lorenzo Vinci, grazie alla collaborazione degli chef di Food Genius Accademy (scuola di alta cucina con sede a Milano) ha potuto offrire ai propri ospiti un menu degustazione gourmet di prodotti d’eccellenza selezionali dal famoso e-commerce meneghino.

Ecco quindi piatti preparati con la bottarga di muggine prodotta dall’azienda sarda Oro di Cabras, salumi e insaccati del Salumificio Benese, il tutto accompagnato dai vini piemontesi dell’azienda Agricola Ivaldi Dario e dalle birre comasche del Birrificio italiano.

Un esempio brillante di come il “locale” possa davvero produrre frutti d’eccellenza, nel pieno rispetto del territorio e delle tradizioni enogastronomiche regionali.