3 dicembre 2016

Calcio – Torre Angela, Mistretta: “Chiudiamo il prima possibile il discorso primo posto”

Il Torre Angela vola. La squadra della famiglia Ciani ha vinto per 4-2 lo scontro diretto sul campo della Roman e ha dato un nuovo, chiarissimo segnale nel girone G della Seconda categoria: gli avversari, infatti, erano una delle due dirette inseguitrici e volevano riaprire i giochi portandosi a cinque punti dalla capoclasse di mister Maurizio Sacconi. Tentativo respinto, anzi la Roman è stata praticamente tagliata fuori dai giochi. Rimane in corsa (a otto punti di distanza) la sola Valle Martella, squadra che sarà ospite del Torre Angela nel match previsto dopo la sosta pasquale. «Abbiamo giocato un’ottima partita – dice l’esterno offensivo classe 1991 Valerio Mistretta in relazione all’ultimo match dei capitolini – Il clima era molto acceso e la Roman si stava giocando tutto per poter rientrare nella corsa al primo posto, ma noi abbiamo cominciato con grande determinazione arrivando all’intervallo sul 2-0 grazie alle reti di Teodori e Fadda. Poi a inizio ripresa, sugli sviluppi di due calci d’angolo, la Roman ha trovato un pareggio piuttosto rocambolesco e abbiamo dovuto ricominciare da capo». La decisiva svolta alla gara avviene proprio con l’ingresso di Mistretta che siglapoco dopo il 3-2 sull’assist di Fraschetti il quale nel finale realizza il definitivo 4-2. «Non è la prima volta che entro dalla panchina e faccio gol, il mister mi prende in giro per questo dicendomi che sono più utile da lì, ma sono solo casualità anche perché mi ha fatto spesso giocare anche da titolare» sorride Mistretta. Il Torre Angela ha in mano il proprio destino: a sei giornate dal termine l’ultimo ostacolo potrebbe essere proprio il prossimo. «Un pareggio sarebbe positivo per noi – analizza Mistretta -, ma cercheremo di vincere più gare possibili da qui alla fine per chiudere in anticipo la questione legata al primo posto. Stiamo meritando il salto di categoria». Sul Valle Martella, Mistretta sottolinea che «si tratta di una squadra molto valida, così come la Roman. All’andata furono la prima compagine a interrompere la nostra striscia di vittorie consecutive: un gruppo compatto e con ottime individualità, bisognerà fare una ottima prestazione».