6 dicembre 2016

Grottaferrata – La Mattinata del Gusto alla 416° Fiera Nazionale di Grottaferrata

Lo Chef Simone LOI visita i negozi di Grottaferrata per scegliere gli ingredienti da cucinare in Fiera. I visitatori assistono alla preparazione di piatti tipici, con i consigli sul vino d’accompagno a cura dell’enologo Francesco LISI

Enogastronomia, eccellenze e qualità: sono queste le parole che hanno introdotto la Mattinata del Gusto, esibizione di Cucina che ha portato la cultura culinaria sotto i riflettori della 416^ Fiera Nazionale di Grottaferrata.

E la Cittadina criptense è diventata teatro a tutti gli effetti dello show e dell’intrattenimento: l’affermato Chef Simone LOI, famoso non solo per il suo lavoro in ristoranti di alto livello ma anche per programmi TV come La Prova del Cuoco, ha visitato i negozi di Grottaferrata per scegliere alcuni ingredienti, accompagnato dagli Assessori Andrea DE SANCTIS e Michela PALOZZI.

Sotto gli occhi divertiti e sorpresi dei Cittadini, LOI ha visitato una storica pescheria del Centro Storico e una popolare frutteria nelle vicinanze, illustrando le caratteristiche di ciascun alimento selezionato.

Il Padiglione Eventi ha visto poi una folla di visitatori e curiosi che hanno assistito alla presentazione dello Chef dall’inizio alla fine. Per ciascuna pietanza sono stati dispensati consigli e indicazioni, contestualizzando anche gli aspetti culturali delle diverse tradizioni e dissipando dubbi sui luoghi comuni più fantasiosi.

E in un territorio come quello di Grottaferrata, dove la storia si lega alla cucina tipica, non poteva certo mancare il Vino, consigliato per ciascuna portata dall’Enologo Pier Francesco LISI, esperto anche di agricoltura, prodotti tipici ed enogastronomici, oltre ad essere curatore di siti web dedicati al vino biologico e di blog sull’alimentazione.

Cosa accostare al polpo, all’arzilla e al cioccolato? LISI ha selezionato i vini più adatti dalle annate 2015 della Cooperativa Sociale Integrata Capodarco, l’importante azienda locale che da sempre unisce produzione agricola di alto livello alla solidarietà.

Un appuntamento di livello, che sottolinea il valore della cultura agroalimentare come volano per le attività produttive ed il turismo: aspetti affrontati ogni giorno dall’Assessorato di DE SANCTIS che, organizzando e promuovendo questa iniziativa, è riuscito a sintetizzare per il rilancio delle risorse di Grottaferrata.

«Abbiamo proposto un evento legato al mondo del gusto» Ha spiegato l’Assessore «Un’occasione per avere come Ospite Capodarco, un’eccellenza di Grottaferrata unica nel suo genere a livello nazionale, in grado di unire la produzione agricola di elevata qualità al mondo sociale».

Insomma, un evento di divertimento, cultura e alta cucina, premiato dal sincero entusiasmo del pubblico.

About Samantha Lombardi 4017 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it