10 dicembre 2016

Viterbo -Maxi sequestro di merce contraffatta, scoperto opificio clandestino

E’ senza sosta la lotta delle Fiamme Gialle di Viterbo al mercato del falso. Nello scorso fine settimana, i Baschi Verdi della Compagnia di Viterbo, nel corso di un servizio volto al contrasto della contraffazione e della pirateria, hanno sottoposto a controllo un immobile situato nel quartiere Paradiso, dimora di diversi cittadini extra comunitari dediti alla commercializzazione abusiva di prodotti contraffatti. L’esito dell’attività, sottoposta al vaglio dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo, ha permesso di sottoporre a sequestro nr.574 capi di abbigliamento contraffatti, stoccati e pronti per essere immessi sul mercato della Tuscia e nr 17.295 strumenti di contraffazione (etichettature). Scarpe, borse, giubbotti, occhiali, magliette, felpe, tute ginniche e orologi appartenenti ai più famosi brands nazionali e internazionali, senza contare le tantissime etichette e decalcomanie rinvenute, che applicate su prodotti scadenti e a buon mercato, avrebbero permesso il completamento del processo di contraffazione. Parte della merce rinvenuta era stata abilmente occultata in alcuni locali interrati al disotto del palazzo, accessibili tramite delle grate site al piano terra, la parte restante invece era stata celata nelle campagne circostanti, perfettamente monitorate, nascoste sotto alcuni teli per preservarle dalle intemperie e/o all’interno di un casaletto diroccato nelle vicinanze.

About Sara Mairaghi 1227 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it