6 dicembre 2016

Roma – D’Anna, ALA: “Voterei senza dubbio Giachetti non è un uomo di sinistra, ma ex radicale e liberale”

Vincenzo D’Anna, senatore di ALA, è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, nel corso del format ECG Regione, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

D’Anna ha parlato di quello che farà ALA in vista delle prossime elezioni amministrative: “Non abbiamo ancora deciso se partecipare o meno alle amministrative. E’ verosimile che noi parteciperemo, probabilmente con delle liste civiche. Non abbiamo ancora una organizzazione territoriale, siamo nati come gruppo parlamentare. Se correremo, ovviamente, ci collocheremo sul versante di centrosinistra, altrimenti sarebbe una contraddizione in termini rispetto alla nostra posizione in campo nazionale. Vorremmo concorrere a decidere. Comunque non è scontato che appoggeremo candidati del PD, se emergono candidature civiche o candidature di centro che oggettivamente sono di maggiore qualità potremmo tranquillamente anche associarci a loro. A Roma? Noi a Roma non so se presenteremo la lista, ma Giachetti credo non sia un uomo di sinistra, è un ex moderato, un ex radicale che si è sempre distinto sia per la moderazione e l’umiltà nei comportamenti sia per le idee di stampo liberale. Venendo dal partito radicale non si è mai professato né socialista né comunista, a nostro modo di vedere può rappresentare bene anche quell’aria moderata che guarda al partito di Renzi con simpatia. Per quanto riguarda Roma io scegliere Giachetti senza pensarci un minuto sopra. Ovviamente non lo diciamo spesso perché la sinistra di Bersani trova nelle nostre considerazioni ulteriori motivi di polemica contro Renzi”.

Audio http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?prog=1517

Fonte: Radio Cusano Campus