5 dicembre 2016

Calcio – Lega Pro, la Lupa Roma travolge la Robur Siena con un netto 3-0

(AFA) APRILIA, ITALIA 20 MARZO 2016- CALCIO 27a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI LEGA PRO 2015/16 DEL GIRONE B: LUPA ROMA FC Vs ROBUR SIENA.(foto di Fabio Alfano)

 

Una vittoria cercata, fortemente voluta e ampiamente meritata quella con cui la Lupa Roma travolge la Robur Siena 3-0 conquistando tre punti importantissimi in chiave salvezza. Il tecnico dei capitolini Cucciari deve rinunciare agli indisponibili D’Agostino, Silvagni, Belkaid e Celli schierando dal 1’ il tridente composto da Cristiano, Fofana e Perrulli.

Nei primi 20 minuti di gioco le squadre si studiano senza rendersi particolarmente pericolose dalle parti di Anedda e Montipo’. La Lupa Roma, dopo circa 10 minuti, cambia subito assetto tattico passando ad un 4-3-3 riportando Daffara sulla linea dei difensori e spostando Pasqualoni nel ruolo di terzino sinistro. Al 29’ si sblocca il match: Zappacosta serve in profondità Volpe che, di prima intenzione, pesca in area Fofana, il quale, di piatto destro, insacca per il vantaggio della Lupa Roma. Neanche il tempo di reagire per la Robur Siena che la Lupa Roma mette a segno il raddoppio grazie alla grande caparbietà di Cristiano che, in pressing su Montipo’, riesce a respingere il rinvio dell’estremo difensore mettendo poi in rete a porta vuota. La Lupa Roma, forte del doppio vantaggio, alza il proprio baricentro e si rende nuovamente pericolosa al 38’ con Perrulli che ubriaca letteralmente l’intera retroguardia senese senza riuscire però a finalizzare dall’interno dell’area di rigore per la chiusura finale di un difensore ospite.

Il primo tempo si chiude dunque con la Lupa Roma in vantaggio per due reti a zero sulla Robur Siena. Ad inizio ripresa Biliotti (in panchina vista la squalifica del tecnico ospite Carboni) opera un doppio cambio: fuori Cedric e Burrai, dentro Rozzi e Fella. Al 9’ la Robur Siena va vicina al gol: calcio d’angolo battuto dalla sinistra, Anedda esce a vuoto e Pasqualoni salva su Paramatti sulla linea di porta. E’ l’unico brivido che corre la Lupa Roma in una gara dominata in lungo e in largo dai padroni di casa. Al 19’ contropiede della Lupa Roma con Cristiano che crossa in mezzo per Fofana, arriva Perrulli con il sinistro ma il pallone attraversa tutta l’area di rigore senza entrare.

Al 39’ Lupa Roma vicina al tris con Tajarol che, di testa, chiama Montipo’ al grande intervento, sulla respinta Daffara trova Ficagna pronto a deviare in corner. E’ il preludio al terzo ed ultimo gol della Lupa Roma perché sugli sviluppi del calcio d’angolo dalla destra, il più lesto di tutti è proprio Stefano Tajarol che, di testa, insacca per il 3-0 della Lupa Roma. Terza rete in 3 gare contro la Robur Siena in stagione per il “Guerriero” della Lupa Roma che realizza così la sua sesta rete stagionale. E’ festa grande sugli spalti del “Quinto Ricci” di Aprilia per un successo netto ottenuto ai danni della Robur Siena (6° posto in classifica) che permette alla Lupa Roma di portarsi a quota 20 punti in classifica distanziando il Savona (+8) ed avvicinandosi al Santarcangelo (8 lunghezze di distanza) che sarà proprio la prossima avversaria della Lupa Roma mercoledì 23 marzo alle ore 15,00 presso il Quinto Ricci di Aprilia dove la formazione di Cucciari continuerà la sua marcia verso il proprio obiettivo di permanenza in Lega Pro.

LUPA ROMA – ROBUR SIENA      3-0

LUPA ROMA (3-4-3): Anedda; Pasqualoni, Fabbro, Sfanò (32’st Losi); Daffara, Zappacosta, Volpi, Malaccari; Cristiano (27’st Ricci), Perrulli; Fofana (19’st Tajarol). All. Cucciari. A disp.: Di Mario, Mileto, Caputo, Ferrari, Tulli, Leccese, Cianfriglia.

ROBUR SIENA (4-3-3): Montipò; Pellegrini, Ficagna, Paramatti, Masullo; Opiela, Minotti (36’st De Feo), Burrai (1’st Fella); Cedric (1’st Rozzi) Mastronunzio, Yamga. All. Biliotti. A disp.: Bacci, Beye, Saba, Boron, Torelli, La Vista, Portanova.

ARBITRO: sig. Guarino di Caltanissetta.

ASSISTENTI: sigg. Pizzi di Termoli e Guddo di Palermo.

MARCATORI: 29’pt Fofana, 33’pt Cristiano, 40’st Tajarol.

NOTE – SPETTATORI: 850. AMMONITI: Daffara (L), Burrai, Yamga, Minotti, Ficagna (R). CALCI D’ANGOLO: 4-2 per la Robur Siena. RECUPERO: 0’pt, 4’st.

fonte Alfano/Lupa Roma FC

Valerio D’Epifanio