9 dicembre 2016

Calcio a cinque: il miglior alleato contro lo stress!

Lo stress e la depressione sono secondo molti i veri mali del nostro tempo, quelli da cui sono in pochi a sfuggire. Eppure non si combattono soltanto con terapie farmacologiche o con la psicanalisi, limitarne gli effetti non è impossibile: un alleato importante, perché incredibilmente efficace, è lo sport ed in particolare il calcio a cinque!

«Diversi studi hanno documentato come l’esercizio fisico possa avere un’azione sovrapponibile ai farmaci nel ridurre irritabilità, ansia e depressione che spesso sono associate allo stress cronico» puntualizza Gianfranco Beltrami, cardiologo e medico dello sport dell’Università di Parma. Per ottenere buoni risultati è dunque sufficiente decidere di alzarsi dal divano e dedicare almeno due ore e mezza la settimana – distribuite su almeno tre giorni – all’attività fisica che si ama di più.. Il motivo risiede nel fatto che l’attività fisica produce la serotonina, che è l’ormone del benessere.

Il movimento infatti agisce su molti fronti: «Contribuisce a ridurre le tensioni muscolari e favorisce il riposo notturno; migliora l’ossigenazione alle cellule cerebrali, determina il rilascio di endorfine, sostanze ormonali che favoriscono calma e benessere psico- fisico e fa utilizzare all’organismo gli ormoni – come il cortisolo – che si sono accumulati in conseguenza dello stress» rinforza Beltrami. «Quando poi si cominciano a vedere i primi risultati aumenta la soddisfazione e l’autostima e migliora il modo in cui ci si percepisce – riprende lo psicologo -. Se poi l’attività fisica è svolta insieme ad altre persone, si arricchisce di ulteriori valenze, facilitando le relazioni.

Alcuni sport, però, placano gli effetti dello stress e della depressione anche per altri motivi, come ad esempio il calcio a cinque e la corsa.

Scopriamo insieme quali sono questi sport.

  • Il calcio a cinque.

Una bella partita di calcio a cinque o calcetto, dopo l’ufficio tra amici è il modo migliore per combattere con efficacia la stanchezza e lo stress da lavoro.

Il motivo? Se praticato a intensità non elevate – quindi dal discorso si tende a escludere il calcio agonistico – assolve le stesse funzioni della corsa. A queste si aggiungono i benefici derivanti dal fatto che è innanzitutto un gioco di squadra da praticare in compagnia, e quindi diverte.

  • Nuoto.

Il nuoto rappresenta un’attività salutare perché stimola tutti i muscoli. I benefici però riguardano anche la sensazione di rilassatezza muscolare, che spesso si trasforma in rilassatezza mentale. Nuotare è come ricevere un massaggio. Senza contare poi il fatto che, essendo immersi nell’acqua, inconsciamente si prova la sensazione di essere ritornati nel grembo materno, e questo produce l’immediato scioglimento dello stress.

  • La corsa.

E’ lo sport “amatoriale” per eccellenza. Non occorre avere una preparazione fisica, non occorre aver maturato competenze o chissà cosa. E’ sufficiente… Correre. L’unica preoccupazione è l’abbigliamento, soprattutto le calzature. La corsa rappresenta un ottimo rimedio contro lo stress e la depressione perché – specie la corsetta – è un’attività a bassa intensità, per giunta costante. Camminare produce gli stessi effetti, ai quali si aggiunge una generale sensazione di rilassamento se vengono scelti percorsi tranquilli e ricchi di verde. Non è un caso che da qualche anno a questa parte la semplice passeggiata sia stata inserita nella terapia per la cura della depressione.

  • Bicicletta.

A dimostrare il legame tra il ciclicmo, anche amatoriale, e l’abbattimento dello stress è stata la British Heart Foundation. Chi pedala è più rilassato. In primo luogo perché, in genere, le escursioni in bicicletta sono escursioni nella natura, e un paesaggio tranquillo contribuisce a rilassare mente e corpo. E’ poi una questione di sfide. Soprattutto in salita, pedalare vuol dire sfidare la fatica e se stessi, in una sorta di prova positiva. Se la si vince, l’umore ne trae giovamento.

  • Il ballo.

A rafforzare il legame tra ballo e lotta allo stress è la speciale commistione tra l’attività fisica e l’attività di ascolto della musica. Se si balla ascoltando una musica che piace, si instaura un circolo vizioso di produzione della serotonina, l’ormone deputato all’abbattimento dello stress e della depressione, e che è responsabile della sensazione di buon umore.

Questi sono i 5 sport che combattono stress e depressione, allora cosa aspetti? Scegline uno!