8 dicembre 2016

ATP Indian Wells: disastro Nishikori, Nadal e Djokovic in semifianale

Rafael Nadal plays Kei Nishikori in Men's Singles Quarterfinals in Stadium 1 at the Indian Wells Tennis Garden in Indian Wells, California Friday, March 18, 2016. (Photo by Billie Weiss/BNP Paribas Open)

Sono stati Rafael Nadal, numero 4 del ranking ATP e Kei Nishikori, numero 6 del ranking, a giocare il penultimo quarto di finale dell’ATP Masters 1000 di Indian Wells. Sotto il sole rovente della California abbiamo assistito ad un inizio di partita, primi 4 game, dominati dal giapponese che poi ha avuto difficoltà a mantenere il ritmo iniziale fino a perdere lucidità ed a cedere il match allo spagnolo che ha concluso in due set con il punteggio di 6-4 6-3.

Il Primo set iniziava con Nadal teso che mostrava difficoltà ad entrare in partita al contrario di Nishikori che, approfittando dell’assenza dell’ex numero 1, realizzava un punteggio di 3-1. Il quinto gioco segnava il cambio di registro del match con Nishikori che commetteva 4 errori di seguito regalando il game allo spagnolo (3-2). Durante il gioco successivo il giapponese cedeva il servizio e permetteva allo spagnolo di raggiungerlo. Il giapponese, a causa dei suoi errori, perdeva anche il game successivo (4-3) per riprendersi l’ottavo gioco chiuso con il suo secondo ace della partita (4-4). Gli ultimi due game del primo parziale sono stati i più belli del match dove si è rivisto il Nadal dei vecchi tempi che sfoderava vincenti con il suo dritto e compiva repentine accelerazioni di gioco che travolgevano il giapponese. Il primo set si chiudeva in 44 minuti ed un punteggio di 6-4 per il maiorchino.

Il secondo set vedeva Nadal in grande fiducia e Nishikori sempre più nervoso, fino al quarto gioco, quando il punteggio di 3-0 iniziava a diventare troppo pesante, si vedeva la reazione del giapponese che vinceva un game e si portava a 3-1. Il quinto gioco non aveva storia e Nadal prendeva un altro punto 4-1, ma al sesto e settimo gioco Nadal subiva due break e Nishikori si portava a 4-3. L’ottavo gioco si chiudeva con un rovescio del giapponese sul nastro (5-3), mentre il game successivo vedeva Nadal chiudere il match con un potente lungolinea (6-3).

Nadal approda in semifinale dove incontrerà Novak Djokovic che ha vinto contro Jo – Wilfried Tsonga (7-6(2), 7-6(2)).

Tsonga ha pagato per la sua mancanza di continuità ed una serie di errori, come i sedici commessi col dritto nel primo set, che consentivano a Novak di raggiungere il punteggio di 4-2. Poi una serie di colpi ben regolati e un cambio di strategia che aveva l’obiettivo di spezzare il ritmo di gioco del numero uno, ridavano fiducia al francese che chiudeva il decimo game in parità (5-5). Nei giochi successivi, Tsonga sbagliava ancora a colpire con il dritto ed era costretto al tie-break, dove Djokovic dimostrava tutta la sua esperienza e solidità che gli consentivano di chiudere il primo parziale.

Il secondo set iniziava con due doppi falli ed un break di svantaggio per Novak Djokovic, al decimo gioco sul punteggio di 5-4 Tsonga riusciva ad annullare due match-point e trascinava Djokovic al tie-break. Novak faceva pesare ancora una volta tutta la sua esperienza ed espugnava Tsonga come nel primo set in 1 ora e 3 minuti.