10 dicembre 2016

Yamaha Endorser di Samsung Smart Windshield, debutta sul Tricity il parabrezza intelligente

La filiale italiana di Samsung Electronics, azienda da sempre attiva nel delineare il futuro attraverso idee e tecnologie rivoluzionarie, ha presentato questa sera presso il Samsung District di Milano il concept Smart Windshield, un progetto nato dalla piattaforma digitale di comunicazione Mixed Talents. Smart Windshield è la versione demo del primo parabrezza intelligente per scooter pensata per sensibilizzare i ragazzi sull’importante problema della sicurezza stradale su due ruote. Il 25% dei giovani italiani, infatti, utilizza lo smartphone alla guida generando distrazioni che mettono in pericolo la propria incolumitá1 (ACI/ISTAT).

Endorser di questo futuristico progetto è Yamaha Motor Europe – Filiale Italia, che ha messo a disposizione la propria, profonda esperienza nel campo delle due ruote ed in particolare Tricity, uno dei prodotti più innovativi dedicati alla mobilità urbana, come base per finalizzare il concept Smart Windshield, pensato per ridurre il tasso di incidenti su strada determinati dalla distrazione causata dall’utilizzo di smartphone mentre si è alla guida. Secondo gli ultimi dati ACI/ISTAT, questo fenomeno colpisce oggi il 25% della popolazione giovanile (18-24) a causa dall’abitudine di adoperare in movimento il proprio device che viene dichiarata dal 24% dei ragazzi, una media nettamente superiore rispetto al 17% del resto della popolazione italiana2. Questa tendenza, purtroppo, ha un risvolto molto negativo dovuto al desiderio dei giovani di essere sempre connessi che, combinato con l’alto tasso di utilizzo dei veicoli a due ruote – ovvero l’8,4% tra i 14-19 anni e il 4,8% tra i 20-293, genera un pericolo che mette a rischio l’incolumità di molti di loro.

Il progetto, che si inserisce all’interno della piattaforma di comunicazione globale Samsung Launching People, nasce da un’esigenza sociale e dalla significativa collaborazione con talenti del mondo delle due ruote – il pilota di Rally e motocross Edo Mossi e il famoso youtuber Cane Secco – e dai suggerimenti degli utenti raccolti via web attraverso la piattaforma digitale Mixed Talent.

«Siamo estremamente orgogliosi di supportare il progetto Smart Windshield e di farlo con lo scooter che per Yamaha meglio sposa la finalità di questa iniziativa: Tricity. Il risultato di questa collaborazione vede le smart technologies applicate alla new mobility a favore della sicurezza, direzione pienamente in linea con la visione di Yamaha che punta a creare prodotti sviluppati per sorpassare le aspettative delle persone e a soddisfarne le diverse esigenze, tanto da diventare parte integrante del loro stile di vita» – commenta Andrea Colombi, Country Manager Yamaha Motor Europe – Filiale Italia.

«La decisione di promuovere Mixed Talents in Italia nasce proprio per offrire a coloro che definiamo “Millennials” un beneficio tangibile sulla loro vita quotidiana e contribuire come Samsung a valorizzare il ruolo dell’innovazione» spiega Francesco Cordani, Head of Marcom di Samsung Electronics Italia. «In questa direzione abbiamo scelto un endorser così importante come Yamaha che, con tutta la propria esperienza nel mondo delle due ruote e nel target “Millennials”, ci potesse supportare a testare l’efficacia di Smart Windshield e di sensibilizzare tutti i giovani su questo fenomeno che li coinvolge in prima persona».

Smart Windshield permette a chi guida, come fosse un secondo schermo, di accedere alle informazioni ricevute sul proprio smartphone grazie all’ausilio di una App dedicata: chiamate, messaggi SMS e WhatsApp, navigatore, mail e altre notifiche possono essere visualizzate direttamente sul parabrezza intelligente che consenta di scegliere se fermarsi per rispondere oppure lasciare che parta un messaggio di risposta automatico.
Al momento, tuttavia, non è ancora stato definito un piano di sviluppo effettivo di commercializzazione di Smart Windshield.

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.