9 dicembre 2016

MotoGP – Ottima prestazione in Qatar per i piloti del Ducati Team. Miglior tempo per Andrea Iannone

Grande prestazione di Andrea Iannone nella seconda giornata di prove a Losail. Il pilota abruzzese ha infatti ottenuto il miglior tempo in entrambe le sessioni di prova disputate oggi (FP2 e FP3) dimostrando di avere un ottimo passo, mentre il suo compagno di squadra Andrea Dovizioso, dopo aver chiuso al quinto posto la FP2, è salito in quarta posizione nella FP3, a tre decimi di secondo da Iannone.
Entrambi i piloti del Ducati Team si sono quindi garantiti l’accesso alle Q2, che decideranno le prime quattro file per la gara di domenica e si disputeranno alle 21.00 di domani ora locale (le 19.00 in Italia).
Andrea Iannone (Ducati Team #29) – 1’54”639 (1°)
“Abbiamo concluso le tre sessioni di prove libere con il miglior tempo e quindi per noi oggi è stata una giornata molto positiva. Stiamo lavorando bene e la nostra moto va molto forte, per cui dobbiamo continuare su questa strada e migliorare ancora. In FP2 siamo andati molto bene con la gomma dura e in FP3 abbiamo provato anche l’opzione morbida, ma è ancora difficile decidere quale utilizzeremo per la gara. Sono comunque tranquillo, perché anche nei test ho sempre usato la posteriore dura e ieri con la stessa scelta non siamo andati affatto male. Domani la FP4 ci servirà per prendere la decisione definitiva.”
Andrea Dovizioso (Ducati Team # 04) – 1’54’’945 (4°)
“Sono molto contento del lavoro di oggi e dell’evoluzione delle nostre prestazioni: abbiamo fatto dei piccoli passi ma tutti nella direzione giusta. Siamo arrivati al terzo turno di prove veloci e soprattutto abbiamo raggiunto un buon feeling con la Desmosedici GP, e questa è sempre stata la mia priorità. Abbiamo fatto segnare sempre dei buoni tempi sul giro e all’ultimo tentativo avrei potuto migliorare ulteriormente se non avessi commesso un piccolo errore alla curva 15. Sono comunque soddisfatto perché siamo in linea con i più veloci e abbiamo ancora margine per migliorare, e con questo passo ora ci possiamo permettere di concentrarci sui dettagli.”
Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5989 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.