8 dicembre 2016

Calcio – Champions Leauge,tutta l’amarezza di Paul Pogba

Scuote la testa, Paul Pogba, a fine partita. Lui è il simbolo di una serata dalle mille emozioni, fantastiche all’inizio, amarissime al 121’ minuto. Proprio lui aveva festeggiato con un giorno di ritardo il suo compleanno, regalandosi e regalando allaJuve un gol che poteva essere decisivo. E invece.

«Sembrava la partita perfetta – sospira – Eravamo sul 2-0, abbiamo sfiorato il terzo gol. Che cosa possiamo fare, che cosa possiamo dire: uscire in questo modo non è giusto».

Aggiunge il francese: «Sono i dettagli che fanno la differenza, i loro due gol ci hanno fatto davvero male. Il primo, perché ha dato loro nuovo vigore, il secondo perché ha annullato il nostro vantaggio. Fa molto, molto male uscire in questo modo, potevamo andare avanti noi, ma il calcio è così. E quando è cosi, è davvero amaro».

In ultimo, Paul analizza i motivi del recupero del Bayern: «Da un lato abbiamo avuto un calo fisico, dall’altro loro hanno giocatori forti, pericolosi in ogni momento.  Hanno alzato il livello di gioco, ma i due episodi dei gol ci hanno colpito duramente».

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.