10 dicembre 2016

Nuoto – Tc New Country Club, la Furfaro dopo Panza? Vicina la qualificazione agli italiani

Andrea Panza ha già staccato ufficialmente il pass. Ma potrebbe essere raggiunto da una sua compagna di società. Francesca Romana Furfaro ha fatto delle buone prestazioni, in special modo sui 100 e 200 rana, alle recenti finali regionali della categoria Ragazzi e il Tc New Country Club è in attesa del comunicato ufficiale che sancisca la sua qualificazione (o meno) ai campionati italiani invernali che si terranno a Riccione dal 1 al 3 aprile nel caso delle donne e dal 4 a 6 per ciò che concerne gli uomini. «Francesca Romano ha nuotato bene nonostante sia stata fortemente condizionata da uno stato febbrile nei giorni di vigilia della gara – spiega Daniele Tavelli, responsabile del settore nuoto del Tc New Country Club – Oltre alle due specialità della rana, è andata bene anche sui 50 stile e nei 100 delfino, dove mi ha sorpreso. Ai campionati regionali Ragazzi ha partecipato anche Panza che ha migliorata il tempo dei 200 rana che gli era valso l’accesso ai campionati italiani e che pure sui 100 rana è andato bene. Tra l’altro Panza aveva nuotato in precedenza anche sui 400 e i 1500 stile. Per quanto riguarda la categoria Juniores, Michela Catarinozzi si è ben distinta sui 50, 100 e 200 rana oltre che negli 800 stile, Andrea Ricci non è stato molto brillante nei 50 stile anche se era sotto carico, Alessio Paoloni ha confermato grosso modo i suoi tempi sui 400 e 800 stile e sui 200 e 400 misti, mentre Sofia Andrea Bellani ha fatto dei buoni 200 e 400 misti e un po’ meno i 100 delfino in cui forse ha accusato un po’ di emozione».
All’orizzonte, intanto, sta per arrivare un week-end importante per i ragazzi della categoria Esordienti A: Valerio Tosolino, Federico Mariotti, Simone Miron e Leonardo Marconi (tutti classe 2003), Arianna Di Marco, Gioia Spurio, Silvia Renzi e Alice Marmo (nate tra il 2004 e il 2005) affronteranno la terza giornata di qualificazione alle finali regionali di categoria, in programma domenica al Forum di Roma. «L’obiettivo? Che migliorino i propri tempi e che dimostrino una crescita di condizione» sottolinea Tavelli. Mariotti e Miron hanno già staccato il pass per le finali, ma in altre specialità rispetto a quelle su cui saranno impegnati al Forum.