6 dicembre 2016

Europa, Associazioni: “No alla fine di Schengen”, #DontTouchMySchengen

epa04505610 A view of Schengen's sign in the village of Schengen, Luxembourg, 14 October 2014. EPA/NICOLAS BOUVY

“In moltissimi Paesi dell’Unione è stata lanciata dalla JEF Europe la campagna ‘Don’t touch my Schengen’ (Schengen non si tocca). All’iniziativa hanno aderito non solo diversi parlamentari di ogni schieramento politico, ma anche varie sigle della società civile e tantissimi giovani che non vogliono perdere i loro diritti e tornare nella ristrettezza angusta di stati chiusi, isolati e sospettosi gli uni degli altri. Le organizzazioni giovanili che firmano questo appello si rivolgono a tutte le realtà, giovanili e non, che sono interessate al futuro dell’Europa. Aderendo anche noi, chiediamo a tutti di rilanciare,tramite l’hashtag #DontTouchMySchengen, lo sdegno nei confronti di questa politica vecchia e priva di idee. Una politica che ritiene che per fronteggiare le attuali sfide sulla sicurezza sia molto più semplice ed efficace chiudere il passaggio tra Italia e Austria, illudendo i propri cittadini che sia una misura utile e al contempo negandogli il diritto di vivere in un’Europa libera e unita. La soluzione alle molte crisi del nostro tempo non può essere quella di costruire muri, che nella storia non hanno mai fermato nessuno, ma, al contrario, di andare verso un’Europa democratica e federale che sia dotata di istituzioni che le permettano di affrontare all’origine le crisi sistemiche in atto. Lo sblocco della situazione potrà verificarsi solo se non ci fermeremo esclusivamente alla salvaguardia del sistema Schengen e dell’attuale assetto dell’Unione ma decideremo di andare oltre. Decine di migliaia di giovani, in Italia e in Europa, sono pronti a mobilitarsi per tenere aperti i confini europei e al contempo rilanciare il processo di integrazione. La costruzione europea è il culmine di un processo storico secolare e sono proprio i giovani oggi a dover ricordare che dalla storia non si torna indietro”. Così in una nota le associazioni Gioventù Federalista Europea, Giovani Democratici, Giovani del Partito Popolare Europeo, FutureDem, Alternativa Europea.

About Emanuele Bompadre 8233 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.