7 dicembre 2016

Aranova – Via Ferdinando Neri, la denuncia dei residenti

 

Ero e rimango tuttora convinto della bontà dell’ordinanza antidegrado del sindaco Montino. Sono assolutamente consapevole che laddove non arrivi la buona educazione sia necessario multare tutti quei cittadini che abbandonano rifiuti e contribuiscono al degrado. Il problema, come ho sempre sostenuto, è che le istituzioni per prime dovrebbero dare l’esempio. Sono mesi che ricevo segnalazioni sullo stato di profondo degrado di via Ferdinando Neri, ad Aranova.

L’ultima è di qualche ora fa: ‘Questa è la situazione vergognosa riscontrata alla seconda fermata Cotral di Aranova. Uno schifo. Come possiamo fare per chiedere un intervento di bonifica e pulizia di via Ferdinando Neri? Spero vivamente nel Vostro aiuto’. Le immagini parlano da sole. Di fronte a queste richieste, cosa deve fare un’associazione? Rimanere in silenzio per evitare che qualcuno si infastidisca e trascenda su attacchi personali, oppure spronare chi di dovere a mantenere le promesse? Perché l’ordinanza antidegrado non vale per quegli enti che non mettono mano a questo scempio? Perché si continua a parlare di videosorveglianza da mesi senza però vedere mai questo progetto partire veramente? Che fine hanno fatto le telecamere? Insieme alle solite offese rivolte a chi prova a guardare la realtà, c’è qualcuno che possa dare una risposta con documenti e date?

Associazione Crescere Insieme

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.