5 dicembre 2016

Minturno – Di Rienzo: “Sette candidati per 20000 abitanti”

In proporzione è come se a Roma Capitale si presentassero 980 candidati a Sindaco. Per la guida del Comune di Minturno sono attualmente sette i candidati per le prossime Elezioni Amministrative 2016.

I nomi di alcuni candidati circolavano già da tempo per il fatto di essere stati all’opposizione o al governo cittadino in passato, altri si sono invece aggiunti in questi ultimi mesi. In ordine alfabetico abbiamo Maurizio Faticoni che si presenterà per l’UDC, Vincenzo Fedele (lista civica), Aristide Galasso (liste civiche), Massimo Signore per il partito Noi con Salvini e varie liste civiche, Gerardo Stefanelli candidato del PD, Roberto Tartaglia per il Movimento 5 Stelle, Franco Valerio per SEL. La storia politico-amministrativa di Minturno degli ultimi anni non è stata delle migliori. Lo scorso 31 agosto la Giunta comunale è decaduta per dimissioni del Sindaco Paolo Graziano. Subito dal Ministero è arrivato il Commissario prefettizio Bruno Strati che guiderà il Comune fino alla formazione della nuova Giunta. Graziano aveva retto il Comune per poco più di tre anni, dopo la gestione di un anno del Sindaco Galasso, seguita da circa un anno di amministrazione prefettizia. Prima considerazione è l’assenza per l’ennesima volta di candidati donne.

Tra i nodi da sciogliere ci sarà anche l’assegnazione degli assessorati che devono essere per il 40% donne. Il panorama politico si presenta inoltre troppo frammentario per via delle molte liste a sostegno dei vari candidati. Una confusione politica che porterà anche il futuro Sindaco a non essere reale espressione della maggioranza dei cittadini. Minturno sente forte la sfiducia per la gestione politica e amministrativa di questi anni, basti pensare solamente al tema dei rifiuti, un capitolo desolante che relega Minturno agli ultimi posti nella provincia di Latina.

Giovani, turismo, trasporti, servizi sociali, taglio della spesa, saranno altri cantieri da aprire al più presto. Le Elezioni Amministrative 2016 si svolgeranno in un week end compreso tra il 15 aprile e il 15 giugno: oltre a Minturno sono chiamati al voto anche i cittadini di Latina, Terracina, Castelforte e Itri, attualmente sotto gestione commissariale. Intanto si attende il referendum del 17 aprile sulle trivellazioni in mare.

Maurizio Di Rienzo

About Giovanni Soldato 2951 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.