4 dicembre 2016

Dimissioni in bianco, Nicchi: “Finalmente in vigore legge”

«Non abbiamo mai mollato. Finalmente, dopo nove lunghi anni, ritorna in vigore il contenuto della legge contro le dimissioni in bianco. E’ stata la lotta di uno schieramento di donne nella società e in Parlamento contro questo ricatto, purtroppo non l’unico». Lo afferma la deputata di Sinistra Italiana Marisa Nicchi commentando il ritorno in vigore della legge contro le dimissioni in bianco. Legge che fu approvata per iniziativa parlamentare il 17 ottobre 2007 proprio con prima firmataria Marisa Nicchi.

«Con grande determinazione ottenemmo nel 2007 una legge da noi presentata – aggiunge Nicchi – per la quale non abbiamo mai smesso di combattere, un provvedimento di civiltà in rispetto della dignità e della libertà delle donne. La legge fu poi cancellata dal Governo Berlusconi, con Maurizio Sacconi ministro del Welfare – spiega Nicchi – Nel marzo 2014, per volere testardo di Sel, la Camera riapprova una nuova legge che ricalca quella precedente, ma al Senato la legge non trova completamento, viene invece demandata ad un decreto attuativo del governo».

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5935 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.