2 dicembre 2016

Calcio – Serie A, Spalletti: “Oggi solo complimenti alla mia squadra”

“Oggi faccio solo i complimenti alla mia squadra”, ha dichiarato l’allenatore toscano. “Conoscevo il rischio del contraccolpo che può dare l’uscita da una competizione come la Champions. Quello di oggi era un match delicato e invece i ragazzi hanno lavorato in maniera corretta e si sono fatti trovare pronti in una partita insidiosa, hanno fatto le loro giocate, condotto la partita bene e hanno vinto meritatamente.

Due gol, due belle azioni corali, con Florenzi protagonista di una rete da applausi.

“Nell’1-0 Momo con quel passaggio a Dzeko ha ingannato a metà strada i difensori avversari che stavano facendo il fuorigioco. Il secondo è una grande azione di squadra, giocata sui piedi, uno che attacca lo spazio dietro la linea difensiva dall’esterno come Florenzi e c’è tutta la qualità di questo ragazzo: una tecnica tale che ogni tanto tira fuori dei numeri pazzeschi. È un gol bellissimo”.

Spalletti ha ritrovato Dzeko, dal quale aveva richiesto una risposta sul campo.

“Avevo chiesto una reazione a Edin e ci ha fatto vedere che è capace di certe cose e può farne delle altre. Per cui, dopo oggi, la maglia gli si ridà”.

“Io ho una squadra che sa giocare a pallone e che sa tenere il pallone tra i piedi e togliere la tranquillità degli schemi difensivi degli avversari. Dobbiamo far rimpossessare i nostri calciatori delle loro qualità. Diventa un discorso psicologico: devono capire cosa vuol dire vivere dentro un club così importante e vivere in una città così importante. Quella è la cosa primaria: se loro pensano a quello viene tutto di conseguenza, come sta già succedendo. Oggi hanno giocato un bel calcio e io li ho applauditi spesso”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5914 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.