9 dicembre 2016

Roma – Operazione “Dama Nera 2” i nomi di tutti gli arrestati

Sulla scorta dei consistenti elementi probatori raccolti, in data odierna, gli specialisti del G.I.C.O. hanno dato esecuzione ai seguenti provvedimenti emessi dal Tribunale e dalla Procura della Repubblica di Roma:  ordinanza di custodia cautelare personale – in carcere ed agli arresti domiciliari, nei confronti di:

1. ACCROGLIANÒ Antonella – cl. 1961 – domiciliare;
2. BOSCO LO GIUDICE Concetto Albino – cl. 1963 – domiciliare;
3. CERASI Emiliano – cl. 1967 – domiciliare;
4. COLAFELICE Giuseppe – cl. 1958 – domiciliare – attualmente all’estero;
5. COSTANZO Francesco Domenico – cl. 1962 – domiciliare;
6. DE GROSSI Oreste – cl. 1956 – carcere;
7. FERRANTE Antonino – cl. 1961 – domiciliare;
8. LAGROTTERIA Sergio Serafino – cl. 1967 – carcere;
9. LOCONTE Vincenzo – cl. 1956 – domiciliare;
10. MISSERI Carmelo – cl. 1956 – domiciliare;
11. MUSENGA Andrea – cl. 1953 – domiciliare;
12. PARISE Elisabetta – cl. 1972 – domiciliare;
13. PARLATO Giovanni – cl. 1967 – carcere;
14. RICCIARDELLO Giuseppe – cl. 1947 – domiciliare;
15. ROSSI Vito – cl. 1950 – domiciliare;
16. SPINOSA Giovanni – cl. 1957 – domiciliare;
17. TARDITI Paolo – cl. 1957 – domiciliare;
18. VALENTE Antonio – cl. 1961 – domiciliare;
19. VITTADELLO Sergio – cl. 1937 – domiciliare,

per i reati di corruzione per l’esercizio della funzione e per atto contrario ai doveri d’ufficio [artt. 110, 318 e 319 c.p.], turbata libertà degli incanti (art. 353 c.p.), autoriciclaggio (art. 648-ter, comma 1, c.p.), favoreggiamento personale (art. 378 c.p.) e truffa (artt. 640 – comma 2 – punto 1) e 61 nn. 7-9 c.p.);  sequestro per equivalente delle somme corruttive, allo stato accertate, fino a concorrenza di circa 800.000 euro. Oltre n. 50 le perquisizioni effettuate in Lazio, Sicilia, Calabria, Puglia, Lombardia, Trentino Alto Adige, Piemonte, Veneto, Molise e Campania: passate al setaccio anche le sedi ANAS di Roma, Milano e Cosenza. Nel corso delle operazioni di p.g. odierne sono stati sottoposti a sequestro ulteriori 225.000 euro in contanti.

About Samantha Lombardi 4034 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it